Champions League: Dzeko guadagna la qualificazione, Roma 1-0 Shakhtar

Champions League: Roma 1-0 Shakhtar
Champions League: Roma 1-0 Shakhtar

La Roma passa il turno in Champions League, battendo lo Shakhtar 1 a 0 e qualificandosi ai quarti di finale. Dopo un brutto primo tempo, la sfida si vivacizza nella ripresa e si sblocca con un guizzo di Edin Dzeko. I giallorossi sono tra le magnifiche 8 d’Europa.

Il riassunto del match

L’avvio vede subito una transizione dei giallorossi: Nainggolan s’insinua in area e appoggia a rimorchio per il bosniaco, il cui piattone morbido diviene facile preda per Pyatov. Lo Shakhtar, però non si fa intimidire e quando può riparte, anche se le occasioni da gol latitano. Al 28′ ci prova Taison: palla in curva Sud. Passano cinque minuti e Fazio perde una palla sanguinosa ma Ferreyra non ne approfitta a pieno. E’ l’ultimo guizzo di un primo tempo noioso.

Ad inizio ripresa la Roma, quasi a sorpresa, passa. Kolarov appoggia per Strootman, che prolunga di prima intenzione con il mancino: filtrante che sorprende i due centrali, guizzo felino di Dzeko, che beffa Pyatov con l’esterno destro. E’ 1 a 0.

Passano 100 secondi e Perotti si divora il 2 a 0. Insiste la Roma che, al 64′, sfiora ancora la rete. Gara capovolta ma sempre aperta. Al 78′ altra mazzata per lo Shakhtar: Ordets, ultimo uomo, stende Dzeko. Rosso per il centrale ucraino.

Il clima si surriscalda. Fonseca nel finale le prova tutte: Dentinho per Marlos. La Roma, tuttavia, non ha problemi a difendersi, vince 1 a 0 e, grazie al risultato dell’andata, passa il turno in Champions League.

Venerdì ci saranno i sorteggi.

Il tabellino del match

ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Under (20’ st Gerson), Dzeko (44′ st El Shaarawy), Perotti. A disposizione: Skorupski, Juan Jesus, Bruno Peres, Pellegrini, Schick. Allenatore: Di Francesco.

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Pyatov; Butko, Ordets, Rakitskiy, Ismaily; Fred, Stepanenko (29’ st Patrick); Marlos (37’ st Dentinho), Taison, Bernard; Ferreyra. A disposizione: Kudryk, Khocholava, Zubkov, Petriak, Kovalenko. Allenatore: Fonseca.

ARBITRO: Undiano Mallenco (Spa).

MARCATORE: 7’ st Dzeko.

NOTE: Espulso al 34’ st Ordets (S) per fallo da ultimo uomo. Ammoniti: Fred, Stepanenko, Ferreyra (S); Florenzi, Manolas (R). Angoli: 2-6 per lo Shakhtar Donetsk. Recupero: pt 1’, st 4′.