Champions League, primo turno: bene il Celtic, La Valletta cerca il miracolo

Tutti i risultati dell'andata del primo turno di qualificazione di Champions League.

Comincia la Champions League 2019/20.
Comincia la Champions League 2019/20.

Comincia la Champions League 2019/20

Tra le trattative e gli affari di calciomercato è passato abbastanza inosservato l’inizio della Champions League 2019/20. Si è infatti disputata l’andata del primo turno di qualificazione, che ha visto in campo squadre importanti e piccole realtà a caccia di un miracolo sportivo. In totale 4 vittorie casalinghe, 5 successi esterni e addirittura 7 pareggi con nel complesso 35 gol segnati. Vediamo meglio tutti i risultati nel dettaglio.

I risultati del primo turno

Tra le principali squadre impegnate in questo primo turno vi è il Celtic. Gli scozzesi hanno praticamente già ipotecato il passaggio del turno, vincendo 1-3 sul campo del Sarajevo. Qualificazione in cassaforte anche per Maribor e Helsinki, che hanno vinto rispettivamente 0-3 e 3-0 contro Valur e Havnar. Rischiano invece Bate Borisov, che pareggia 1-1 in casa con il Piast Gliwice, e Stella Rossa, che non riesce ad andare oltre lo 0-0 in casa dei lituani del Suduva. Finisce a reti bianche anche Partizani-Qarabag e Dundalk-Riga. Grandissima vittoria invece per il Saburtalo Tbilisi, che alla sua prima partecipazione in una competizione europea, vince 0-3 sul campo dello Sheriff ed è ad un passo dal secondo turno. Cerca il miracolo anche La Valletta, che resiste sul campo dei lussemburghesi del Dudelange (2-2) e si giocherà tutto in casa. Bene anche l’Astana, che vince in casa 1-0 contro i rumeni del Cluj, e il Rosenborg, che si impone 0-2 in Nord Irlanda contro il Linfield. Rischia di finire già al primo turno invece l’avventura dei bulgari del Ludogorets, sconfitti 2-1 a Budapest dall Ferencvaros. Completano il quadro: Ararat-AIK Solna 2-1, Nomme Kalju-Shkendija 0-1, New Saints-Feronikeli 2-2, Slovan Bratislava-Niksic 1-1.