Caracciolo regala il derby all’Hellas: come si evolve la lotta salvezza?

È bastato un gol di Caracciolo nel derby di Verona per scombussolare i piani del Chievo e delle altre squadre che si apprestavano a raggiungere una salvezza tranquilla. Il discorso retrocessione è più aperto che mai, con 7 squadre che dovranno ancora sudare per avere la certezza di rimanere in Serie A.

Cos’è cambiato dopo il gol di Caracciolo?

Andando indietro di qualche settimana, il Verona sembrava essere spacciato in compagnia del Benevento. La vittoria interna contro il Torino aveva ridato speranza agli Scaligeri, che erano tornati a credere in una salvezza dopo settimane di buio. Arriviamo quindi al derby di ieri. Partita tesa in cui le difese l’hanno fatta da padrone, ma al 52′ la zampata vincente di Caracciolo ha spedito all’inferno il Chievo di Maran, che attualmente si trova in una zona di classifica impensabile rispetto a quello che ha dimostrato nella prima parte di stagione.

L’accesissima lotta salvezza

Sono ben 7 le squadre coinvolte nella lotta salvezza. A partire dall’ormai quasi spacciato Benevento, a cui servirebbe un miracolo dopo l’ennesima sconfitta a Firenze, fino ad arrivare proprio al Chievo. Insieme alla squadra di De Zerbi, completano attualmente la zona rossa il Crotone e l’Hellas Verona, ma i Mastini sono una tra le squadre più in forma tra quelle a rischio, e settimana dopo settimana sta risalendo la china. Appena fuori a quota 23 punti, le due emiliane, Spal e Sassuolo, non possono di certo dormire sonni tranquilli, ma le ultime prestazioni della squadra di Semplici fanno ben sperare per il futuro. Arriviamo infine alle due squadre che non ti aspetti: Cagliari e Chievo. I due club hanno subito un’involuzione in questa seconda parte di stagione, e questo li ha costretti a lottare per raggiungere una salvezza che sembrava essere assicurata fino a qualche giornata fa.