Calciomercato, tra conferme e desideri

Roma, l’obbiettivo è blindare Zaniolo

Dopo questa finestra di mercato di Gennaio, la Roma si concentrerà sui rinnovi contrattuali. Un talento da blindare a tutti i costi sarà sicuramente il baby Nicolò Zaniolo, vera e propria rivelazione di questa prima parte di stagione. Arrivato in estate, nell’ambito dell’affare Nainggolan, il centrocampista sembra finora una scommessa vinta dal ds romanista Monchi. “Appena arrivato pensavamo che non avrebbe mai trovato spazio, lo volevamo mandare in prestito in qualche squadra di A”, ha dichiarato il D.S. giallorosso. E invece Di Francesco ha spiazzato tutti gli addetti ai lavori. Ed il gol di “Nic” contro il Sassuolo è solo un biglietto da visita di una carriera che è appena agli inizi.

Inter, occhi al futuro: nel mirino Traorè

L’Inter e Marotta pensano al futuro. Il nuovo dg nerazzurro vuole costruire una squadra competitiva, e che punti su una folta linea verde. Ecco il motivo per cui Marotta ed Ausilio sembrano aver messo nel mirino il giovanissimo talento, classe 2000, Hamed Junior Traorè. Il centrocampista, 19 anni il prossimo Febbraio, è una delle grandi rivelazioni dell’Empoli di Iachini, da sempre grande fucina di giovani talenti. Il centrocampista, nonostante la sua giovane età, ha dimostrato una grande visione di gioco, oltre che una grande abilità negli inserimenti nell’area avversaria. Qualità che non sembrano essere sfuggite ai top club, su tutti quello nerazzurro.

Il Real ha un piano: per il dopo Ronaldo vuole Dybala

Sembra puro fantamercato ma Florentino Perez pare far sul serio. I Blancòs, dopo aver perso in estate CR7, devono rivedere e ringiovanire l’attacco. Tra i tanti nomi ci sarebbe quello di Paulo Dybala in cima alla lista del club spagnolo. La partenza dell’asso portoghese si sta facendo sentire più del previsto in questa prima parte di stagione, come dimostra il 5° posto nella Liga. Per questo motivo i tifosi madridisti chiedono a gran voce un gran colpo, e l’argentino portrebbe rappresentare l’ identikit perfetto per i campioni del Mondo. Oltre a Dybala, riflettori puntati anche su Mbappè del Paris Saint Germain e Mauro Icardi dell’Inter.