Calciomercato, Real: offerti alla Juve 60 milioni per Dybala più Isco. Lo spagnolo del Real sbotta: “Qui non ho chance”

Possibile offerta monstre dei Blancos per la stella bianconera.

L’indiscrezione di mercato

Dybala al Real Madrid, un’indiscrezione di mercato destinata a protrarsi ancora a lungo. Non è un mistero l’interesse del Real per la stella juventina. A insistere su questa ipotesi di mercato è il quotidiano Don Balon che ipotizza un nuovo affondo del club spagnolo con un’offerta monstre per la Juve.

Come si svilupperebbe la trattativa

Stando a “Don Balon”, il presidente Perez sarebbe pronto a sacrificare Isco, tra l’altro grande amico di Cr7, che approderebbe molto volentieri a Torino. Il fantasista iberico potrebbe essere la giusta contropartita per strappare la “Joya” alla Vecchia Signora, e per avvicinarsi alla valutazione che la Juventus fa di Dybala: 120 milioni. Il Real avrebbe pronta un’offerta da 60 milioni di euro più il cartellino di Isco. Fantamercato o realtà? Lo scopriremo soltanto nella prossima sessione di mercato.

Isco contro Solari: “Qui a Madrid è impossibile avere tutti le stesse chance”

Isco manifesta il suo malumore. Il feeling con l’allenatore, Solari, non è mai sbocciato e il trequartista ha perso il posto da titolare in squadra. Sedici i minuti in campo nelle ultime quattro partite di Liga. Il numero 22 dei Blancos è al centro di indiscrezioni di mercato, non ultima quella che lo vedrebbe vicino ai bianconeri.

Il tweet di Isco

Isco sfoga tutto il suo malessere in un tweet, che certifica la sua imminente rottura con il Real. “E’ vero che il Real non aspetta nessuno, e quando vai in campo devi dare sempre il meglio. Non tutti i giocatori però, quì a Madrid vengono trattati alla stessa maniera. E’ difficile farsi trovare pronto quando giochi poco. Quì non tutti abbiamo le stesse chance di giocare. Mi farò trovare pronto quando mi si presenterà l’occasione. Forza Real !”. Parole che ssono più di un indizio: Isco è sempre più un separato in casa nel Real Madrid. L’addio, nella sessione estiva di mercato, almeno di clamorosi colpi di scena è altamente probabile.