L’argentino era nel mirino dell’Inter

Niente Inter per Javier Pastore. Il trequartista ex Palermo sta per firmare il contratto con il West Ham. La società londinese ha appena ingaggiato Mauricio Pellegrini sulla propria panchina. El Flaco sarebbe in rotta con il PSG ma soprattutto con la Ligue 1, dopo la mancata convocazione al Mondiale in Russia con l’Argentina. Pastore è stato molto vicino all’Inter nelle passate sessioni di mercato, ma l’elevato ingaggio che percepisce ha fatto sì che la trattativa non si concretizzasse. Il 28enne argentino è destinato a lasciare il PSG, ma la sua destinazione sarebbe la Premier League, al West Ham, squadra nella quale Pastore vorrebbe rilanciarsi. A riportarlo Sky Sport UK che danno l’affare per fatto. Ai parigini andranno 20 milioni di euro. Una scelta logica quella del PSG che ha deciso di lasciar partire Pastore in scadenza di contratto nel giugno 2019. Il rischio era quello di perderlo a parametro zero.

El Flaco era a Parigi dal 2011, dopo essere stato acquistato a suon di milioni dal PSG, quando Pastore ancora militava nel Palermo. Solo 179 presenze e 29 gol per lui in sette anni in Francia.