Calciomercato, i possibili affari in dirittura d’arrivo per giugno

Inter molto attenta nel cogliere potenziali occasioni di mercato

Nelle scorse settimane, si era parlato di un’Inter molto attiva sul fronte entrate in vista di giugno. Sul taccuino di Ausilio sono finiti, come noto da tempo ormai, Kwadwo Asamoah della Juventus e Stefan De Vrij della Lazio. Dei due è molto più probabile che arrivi il secondo dato che il ghanese nelle ultime settimane sta disputando delle ottime partite e la dirigenza della Juve starebbe pensando di offrirgli il rinnovo. Recentemente Asamoah ha dichiarato di essere felice a Torino. Voci contrastanti quindi che davano fino a poco tempo fa il ghanese all’Inter, squadra con la quale aveva già trovato un accordo. Intanto anche il Napoli è alla finestra e monitora attentamente la situazione. Invece De Vrij è pronto a sbarcare sotto la Madonnina, in quanto il rinnovo con la Lazio sembra un fatto puramente utopistico in questo momento. Il difensore olandese rinforzerebbe notevolmente il reparto difensivo nerazzurro, e con Skriniar, De Vrij formerebbe un tandem ideale. Intanto l’agente di Lautaro Martinez conferma l’avvicinamento del suo assistito. Molto probabilmente dalla prossima stagione l’Inter potrà contare anche sull’attaccante argentino. A questo punto, Icardi potrebbe avere meno spazio e potrebbe fare le valigie a breve.

Milan, Pepe Reina ha già svolto le visite mediche. Donnarumma ai saluti?

Per quanto riguarda il fronte Milan, il portiere del Napoli Pepe Reina nella giornata di ieri ha svolto le visite mediche di rito. Lo spagnolo dovrebbe firmare un contratto biennale con opzione per il terzo anno. A questo punto sorge spontanea una domanda: Reina andrà al Milan per fare il titolare o per fare la riserva di Donnarumma? Di certo l’attuale portiere del Napoli non resisterebbe in una squadra facendo il secondo di qualcuno. Questa potrebbe essere la chiave per decifrare il futuro di Gigio Donnarumma. In estate potrebbe davvero partire e si sa: l’agente Mino Raiola sta spingendo affinché il suo assistito lasci Milanello al più presto. Una destinazione gradita potrebbe essere Parigi, con il PSG che potrebbe decidere di mettere alla porta Areola. Il candidato ideale per la sostituzione potrebbe essere proprio Donnarumma, il quale accetterebbe anche tramite sostanzioso aumento d’ingaggio. Il giovane portiere del Milan si è sempre dichiarato innamorato dei colori rossoneri: ma oggigiorno le parole non contano più. Al richiamo del dio denaro non si può resistere.

Juventus, Emre Can potrebbe arrivare a parametro zero. Ma occhio alle insidie

La Juventus da tempo segue il centrocampista tedesco del Liverpool Emre Can in scadenza di contratto a giugno. La trattativa però nell’ultimo periodo ha subito un rallentamento: ancora la dirigenza bianconera non è stata in grado di trovare un accordo con l’entourage di Can, ragion per cui la chiusura del contratto tarda ad arrivare. Prima di Juve-Udinese, il d.g. bianconero Beppe Marotta ha dichiarato che “non è una trattativa che si chiuderà a breve, dato l’inserimento di concorrenti.” Parole che i tifosi bianconeri non vorrebbero sentire, dato che nelle loro menti è ancora viva l’amarezza di trattative saltate all’ultimo, in stile Draxler nel 2015 e Witsel nel 2016.