Obiettivo: tornare stabilmente in Europa

La stagione appena trascorsa della Fiorentina è stata piuttosto tribolata. La squadra Viola ha dovuto fare i conti con parecchie difficoltà che hanno portato la Fiorentina a soffrire oltremodo in parecchie situazioni durante il campionato scorso. Stefano Pioli è stato un ottimo tecnico, ma fino ad un certo punto, in quanto ci sono stati dei periodi in cui il rischio di esonero è stato elevato. Poi la tragedia di Davide Astori ha compattato un po’ l’ambiente e la squadra si è trovata unita più che mai, iniziando ad inanellare una buona serie di vittorie, eguagliando il proprio record. La stagione si è chiusa all’ottavo posto in classifica, che non porta la Fiorentina in Europa League, almeno per il momento. Infatti dalle parti di Firenze si attende la sentenza della UEFA, che potrebbe estromettere il Milan dalla competizione, con conseguente risalita di Atalanta e Fiorentina stessa. Il calciomercato della Viola si gioca anche qui, ma i tifosi della squadra di Pioli vogliono solamente una cosa: tornare stabilmente in Europa, crescendo sempre di più.

Da Pjaca a Pasalic. Ecco alcuni nomi del mercato attuale Viola

La Fiorentina ha salutato Badelj, il capitano che si è svincolato nello scorso mese di maggio. Il croato non è l’unico partente, in quanto hanno lasciato Firenze anche Bruno Gaspar e Tomovic. E’ sbarcato sulle rive dell’Arno solo Hancko dallo Zilina. Le altre sono solamente potenziali trattative, ma andiamo con ordine. Federico Chiesa è un profilo che fa gola a molte società, tra cui la Juventus, che starebbe provando a spianare la strada per un eventuale acquisto inserendo nella trattativa Marko Pjaca. Il croato piace tanto a Corvino, e si sarebbe convinto ad accettare la proposta. Sul taccuino della dirigenza Viola vi è anche Mario Pasalic, giocatore serbo con un breve trascorso nel Milan. Il giocatore sarebbe interessato nel ritornare in Italia, e la Fiorentina è una piazza gradita. Per la porta, spunta l’idea Gabriel. L’estremo difensore brasiliano, scuola Milan, ha disputato un ottimo finale di stagione ad Empoli ed è un prospetto molto interessante. Nel caso in cui partisse anche Dragowski, servirebbe l’acquisto di un altro portiere. Capitolo cessioni: Marsiglia fortemente interessato al “Cholito” Simeone. Prima offerta da 40 milioni rifiutata: giocatore incedibile.