Novembre 27, 2021

Calcio Mercato

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Calcio Mercato

Brian Laundry potrebbe essere ancora vivo nell’area della Carlton Reserve in Florida? Ecco cosa ne pensano gli esperti di sopravvivenza

Il 1° settembre, Laundry è tornata al porto settentrionale della coppia in Florida con il furgone di Petito, tornando a casa da un viaggio su strada che la coppia aveva iniziato durante l’estate, ha detto la polizia. I resti di Petito sono stati successivamente trovati nella contea di Teton, nel Wyoming.

Dozzine di agenzie, tra cui l’FBI, il dipartimento di polizia di North Harbor, la Florida Wildlife Commission, diversi uffici dello sceriffo e squadre di ricerca e soccorso del K9, hanno cercato nelle riserve da quando i genitori di Laundry hanno parlato per la prima volta con la polizia il 17 settembre.

La CNN ha chiesto agli esperti di sopravvivenza, può sopravvivere se è stata nella riserva della lavanderia da metà settembre? Ecco cosa hanno detto.

Dipende dai suoi materiali e dalla sua esperienza

In un’intervista della ABC trasmessa la scorsa settimana, la sorella di Laundry, Casey Laundry, ha affermato di aver viaggiato in precedenza fino a cinque giorni sulla rotta degli Appalachi. Ha detto che suo fratello era un “normale sopravvissuto”.

Robert Urban, fondatore e capo allenatore della Urban Survival Academy, crede che qualcuno che non ha una formazione professionale nelle tattiche di carriera non possa mantenere un equilibrio per così tanto tempo.

“Il clima della Florida è molto rigido”, ha detto Urban alla CNN. “Sono un esperto con molta esperienza, farò tutto il possibile per sopravvivere (di più) per più di tre settimane. Come persona inesperta, non puoi essere fortunato e non puoi vivere in quel tipo di clima”.

L’elenco delle sfide che deve affrontare il bucato non è breve. I sopravvissuti hanno detto alla CNN che ci sono animali selvatici che possono infettarlo, inclusi mocassini d’acqua, maiali, orsi e coccodrilli. Sono stato anche Viste di leopardo In magazzino in passato. Se la lavanderia fosse esistita per questo lungo periodo di tempo, non avrebbe operato di buon umore, e molti esperti inoltre affermano che potrebbe aver ostacolato la sua sopravvivenza a causa dell’ansia di cercare di evitare le autorità e di cercare di sopravvivere.

“Quando sei stanco, non sei così sulla difensiva, non sei così vigile come dovresti”, ha detto Urban.

READ  Adele Review, 30 anni: l'ospite straziante si lecca le ferite sull'album del divorzio.

Jason Marsteiner, fondatore e presidente della Survival University, ha affermato che hanno difficoltà quando inviano i loro allenatori del programma nei boschi, una settimana dopo aver terminato il loro corso di 50 giorni.

“Venticinque giorni in quella zona sono stati molto difficili. Non volevo farlo. Mi sono allenato selvaggiamente, mi sono allenato in montagna”, ha detto. “Non sta dormendo bene. Diventerai lentamente pazzo quando non dormi, quindi sta prendendo decisioni sbagliate, scelte sbagliate, che penso porteranno a trovarlo, ferirlo o distruggerlo.”

Avrà bisogno di riparo, acqua e cibo

Non è chiaro cosa portasse con sé il bucato quando se ne andò. I suoi genitori Ha detto alla polizia di essere uscito di casa con uno zaino. Gli esperti dicono che se potesse essere ancora vivo se fosse stato in custodia dipende da quanto fosse preparato quando si dice che sia entrato ed è stato in grado di portare tre rifugi di base, acqua e cibo.
Cronologia del caso del 22enne KP Petito
“Se ci sono modi per proteggersi dalle intemperie e simili filtrando l’acqua e (coprendo) può sopravvivere per un po’” Dave Canterbury Lo ha detto giovedì a Erin Burnett della CNN. “Se ha modi per raccogliere cibo e lavorarlo, può ancora vivere a lungo”.

Ma il bucato dovrà elaborare e cuocere il cibo che raccoglie, e se il suo sistema di filtraggio dell’acqua non funziona, dovrà trovare un altro modo per disinfettare l’acqua. Per queste due cose ha dovuto accendere un fuoco. Ma il portavoce della polizia di Northern Port Josh Taylor ha detto venerdì a Randy Guy della CNN di non aver trovato le prove del corpo della lavanderia nella riserva. La polizia ha anche affermato che era stata scoperta una posizione del campo utilizzata di recente – informazioni fornite alla CNN da una fonte vicina alla famiglia della lavanderia.

READ  Harry Potter 20th Anniversary Reunion con Daniel Radcliffe, Emma Watson e molti altri

“Se l’incendio è iniziato (biancheria) che non voleva trovare o vedere, penso che sarebbe molto difficile per lui rimanere lì per molto tempo”, ha detto Canterbury. Ma ha detto che il bucato nella sua borsa potrebbe essere stato sufficiente per sopravvivere così a lungo.

Alan McQueen, un allevatore e lavoratore all’aperto che vive vicino alla riserva, ha affermato che l’area sembra “fango” e che le aree di riserva raggiungono livelli di acque profonde fino alle ginocchia e alle anche, rendendo molto difficile accamparsi in quella foresta.

Gli esperti dicono che il tempo e i fattori ambientali complicano la ricerca di Brian Laundry

“I palmi lì sono appena sufficienti per buttarti fuori, quando li attraversi, quando inciampi”, ha detto McQueen a Chris Cuomo della CNN venerdì sera. “Le zanzare ti porteranno via. Se qualcuno se ne va per più di un giorno senza spray antizanzare, gli insetti ti prenderanno e impazzirai con il resto.”

“Non c’è modo che qualcuno possa sopravvivere lì”, ha aggiunto. “nessuno è qui.”

Come vede Byrne Kerns, fondatore della Itzad Outdoor Survival School, il bisogno immediato di bucato sarà l’acqua, e se ha una pompa di filtrazione dell’acqua con sé, lo estenderà fino ai galloni. Ma dopo tre settimane, il bucato ha bisogno di cibo e, se non è addestrato, può essere difficile sapere cosa mangiare e come ottenerlo se non ha gli strumenti giusti.

“Gli insetti possono essere una fonte di proteine ​​nella natura selvaggia, ma lui lo sa?” ha detto Kerns.

Il filmato del drone mostra la Carlton Reserve a Venice, in Florida, l'8 ottobre 2021.

Gli esperti pensano che possa o meno essere vivo

L’avvocato della famiglia di Laundry, Steven Bertolino, ha risposto alla domanda “di speranza” della CNN che la lavanderia è ancora viva. La portavoce della polizia di Northern Port Taylor ha detto alla CNN che era “sicuramente possibile” che la lavanderia fosse viva.

READ  Bottiglie etichettate "Large" scoperte da un addetto alle pulizie di laboratorio in Pennsylvania

“Non c’è nulla da suggerire in un modo o nell’altro”, ha detto Taylor in una e-mail.

Gli esperti di sopravvivenza hanno parlato con la CNN, che sembra concordare sul fatto che il bucato non sia più vivo o esistente.

“(Le autorità) stanno probabilmente cercando alcuni dei migliori uomini del paese e non hanno trovato alcuna traccia di lui”, ha detto Marsteiner. “A 25.000 acri, sembra grande, ma se molte persone cercano quell’area in realtà non lo è”.

Non è molto possibile per lui accamparsi ed evitare che le squadre di ricerca lo cerchino, ha aggiunto Urban.

La polizia dice che nessun sintomo fisico di Brian Laundry è stato ancora trovato nella Riserva Naturale della Florida

“Ad alcuni ragazzi non addestrati non mancherà una squadra di esperti come camminare lungo il corridoio”, ha detto Urban, sperando solo che la lavanderia non fosse a posto o viva lì.

Anche nell’archivio della lavanderia, se non vivo, sarebbe difficile trovarlo per andare avanti per più giorni, con il movimento dell’acqua e della sabbia, con gli animali di passaggio, ha aggiunto il comune. Ma non ci sono segni che il bucato sia morto.

“Quando hai qualcosa morto lì, avrai uccelli che volano ovunque”, ha detto McQueen a Cuomo venerdì. “Non puoi vedere nessun bazar volare da nessuna parte e le poiane non volano in nessuna direzione di questo posto.”