Belgio-Tunisia: probabili formazioni, precedenti e curiosità del match

Belgio-Tunisia: i diavoli rossi a caccia del punteggio pieno

La seconda giornata del gruppo G comincerà con la partita tra Belgio e Tunisia. Con fischio d’inizio in programma alle 14:00 di sabato 23 giugno nella cornice dell’Otkrytiye Arena di Mosca.

Qui Belgio

Dopo la vittoria per 3-0 contro Panama, il Belgio punta al punteggio pieno. E per farlo il CT Roberto Martinez dovrebbe confermare l’undici visto nella prima partita, con un unico dubbio che riguarda il centrocampo: Moussa Demblélé potrebbe prendere il posto di Witsel, non al meglio nel match d’esordio del Mondiale. Confermatissimo invece il tridente d’attacco, composto da Mertens, Lukaku e Hazard.

Qui Tunisia

Per quanto riguarda la Tunisia, in porta verrà confermato Mustapha, sceso in campo dopo l’infortunio di Hassen durante il match contro l’Inghilterra. Ai restanti dieci, Maaloul rinnoverà la fiducia.

Probabili formazioni

Belgio (3-4-2-1): Courtois; Alderweireld, Boyata, Vertonghen; Meunier, De Bruyne, Dembele, Carrasco; Mertens, E. Hazard; Lukaku

Tunisia (4-2-3-1): Ben Mustapha; Bronn, Meriah, Ben Youssef S, Maaloul; Sassi, Ben Youssef F; Badri, Shkiri, Sliti; Khazri

Precedenti e curiosità

Questa sarà la quarta sfida tra Belgio e Tunisia: una vittoria a testa e un pareggio il bilancio finora tra le due squadre. L’ultima volta che Belgio e Tunisia si sono affrontate risale a un’amichevole del 2014 a Bruxelles, vinta dai Diavoli Rossi per 1-0 con un gol di Dries Mertens allo scadere. Secondo confronto ai Mondiali tra Belgio e Tunisia; il primo, giocato nella fase a gironi del 2002, si è chiuso con un pareggio per 1-1 ed è stato l’unico punto conquistato dalla Tunisia in quell’edizione. Il Belgio non ha perso nessuna delle ultime tre gare disputate ai Mondiali contro nazionali africane: due vittorie e un pareggio. Il Belgio è imbattuto da 10 incontri di fila nella fase a gironi dei Mondiali (5 Vittorie e 5 Pareggi). Tutte le ultime 11 reti segnate dal Belgio ai Mondiali sono arrivate nella ripresa. La Tunisia non vince da 12 partite consecutive dei Mondiali (4 Pareggi e 8 Sconfitte), ovvero da quando ha battuto per 3-1 il Messico nel 1978, nel suo primo match assoluto disputato nella competizione. L’ultima squadra con una striscia di partite senza successi più lunga ai Mondiali, rispetto alle attuali 12 della Tunisia, è stata la Corea del Sud (14 incontri tra il 1954 e il 1998). La Tunisia ha segnato con l’unico tiro nello specchio finora effettuato in questo Mondiale.