Belgio, quando l’Inghilterra non basta: Diavoli Rossi contro la Colombia agli ottavi da prima classificata

Neanche l'Inghilterra di Southgate riesce a fermare la corsa del Beglio di Ramírez, uscente sconfitta dal 'Kaliningrad Stadium' di Kaliningrad dall'egemonia dei Diavoli Rossi.

Belgio, quando l'Inghilterra non basta: Diavoli Rossi contro la Colombia agli ottavi da prima classificata

Anche davanti il ‘palco’ di Kaliningrad il Belgio non smette di mettersi in mostra. I Diavoli Rossi continuano la loro corsa, seguendo una pista che è riuscita a posizionarli in cima alla classifica del girone G, sopra perfino all’Inghilterra di Southgate. I Tre Leoni, infatti, disputanti un match ‘facile’ sulla carta, si lasciano dominare dai ‘Diables Rouges, continuando comunque a sorridere, in consapevolezza che al prossimo turno gli avversari saranno gli uomini di José Pekerman, tecnico della Colombia.

Un primo tempo ‘a perdere’ sotto ai fischi dei tifosi

Poche emozioni, zero opportunità. Un primo tempo ‘a perdere’ quello tra Belgio e Inghilterra, tornate negli spogliatoi sotto i fischi dei propri supporters, presenti anche quest’oggi davanti il ‘Kalingrad Stadium’ di Kaliningrad. Nel poco creato, però, è stata prevalentemente la Nazionale inglese a portarsi in avanti, in un match che, successivamente, non li vedrà affatto come favoriti.

Januzaj fa brillare il Belgio davanti Kaliningrad

Il secondo tempo, invece, vede brillare prevalentemente il Belgio davanti il ‘Kalingrad Stadium’ di Kaliningrad. Dopo appena otto minuti, infatti, sono i Diavoli Rossi a portarsi in avanti, sfruttando l’eurogol realizzato dal giovane Adnan Januzaj. Nei vari ribaltamenti di fronte, però, l’Inghilterra non è mai riuscita a ridimensionare il risultato, uscendo dallo Stadium sconfitta da un Belgio nettamente superiore. I Tre Leoni, però, possono continuare a sorridere, in consapevolezza che agli ottavi ci sarà la Colombia di José Pekerman, mentre i Diables Rouges dovranno scontrarsi contro il Giappone di Akira Nishino.