Belgio – Panama 3-0, pagelle e dichiarazioni del match. Lukaku brilla, Perez un fantasma

Belgio - Panama 3-0, pagelle e dichiarazioni
Belgio - Panama 3-0, pagelle e dichiarazioni

Termina con un netto 3-0 il match tra Belgio e Panama, sfidanti del Gruppo G. Le reti portano la firma di Mertens e Lukaku, autore di una bella doppietta. Vediamo insieme tabellino, pagelle e dichiarazioni del match.

Tabellino e pagelle

Belgio (3-4-3): Courtois 6.5; Alderweireld 6, Boyata 6, Vertonghen 5.5; Meunier 6, Witsel 6 (45’st Chadli sv), De Bruyne 6.5, Carrasco 5.5 (29’st Dembele 6); Mertens 7 (38’st Thorgan Hazard sv), Eden Hazard 6; Lukaku 7.
In panchina: Mignolet, Casteels, Kompany, Dendoncker, Tielemans, Fellaini, Januzaj, Batshuayi, Vermaelen. Allenatore: Martinez 6.5

Panama (4-5-1): Penedo 7; Murillo 6.5, Roman Torres 6, Escobar 6.5, Davis 6; Barcenas 6 (18’st Gabriel Torres 5.5), Cooper 6, Gabriel Gomez 6, Godoy 5.5, Jose Luis Rodriguez 6 (18’st Diaz 6); Perez 5.5 (28’st Tejada 6).
In panchina: Calderon, Alex Rodriguez, Cummings, Machado, Pimentel, Arroyo, Ovalle, Avila, Baloy. Allenatore: Hernan Gomez 5.5

Arbitro: Sikazwe (Zambia) 6

Top e flop del Belgio

TOP – Lukaku 7: sebbene nel primo tempo fosse il primo a meritare un’insufficienza (anche grave) per le occasioni mal gestite, nel secondo si trasforma e realizza una doppietta determinante ai fini della chiusura della contesa. Al posto giusto, al momento giusto, ma deve essere più costante.

FLOP – Witsel 5.5: spesso e volentieri si dimostra uno dei più molli nei contrasti e raramente alza il ritmo a centrocampo. Eppure i suoi piedi sono tra i migliori in squadra. Sostituito nel finale, da rivedere.

Top e flop di Panama

TOP – Penedo 7: il risultato non giustifica il voto, certo, ma la prestazione convincente del primo tempo lo mettono un gradino sopra i compagni. Un’autentica saracinesca nella prima frazione, sventa ogni minaccia con coraggio. Abilità in uscita e destrezza, può fare poco nulla in occasione dei 3 gol subiti.

FLOP – Perez 5: sebbene abbia un’età che non gli consenta di compiere gli scatti che gli richiedono i suoi compagni, potrebbe sicuramente fare di più, soprattutto nella fase di possesso palla. Si vede pochissimo a livello offensivo. Da uno con la sua esperienza ci si aspetterebbe qualcosa in più, per ora è bocciato.

Le dichiarazioni di Martinez

Dopo il match il ct belga Roberto Martinez ha commentato in sala stampa: “Sono soddisfatto. Era esattamente quello che ci aspettavamo: non ci sono partite facili in un Mondiale. Abbiamo iniziato molto bene ma poi siamo diventati nervosi verso la fine del primo tempo. Ma sono stato molto contento del modo in cui la squadra ha reagito e dell’impegno dimostrato da tutti per mantenere la porta inviolata. Nella ripresa abbiamo trovato la nostra compattezza e il gol di Dries Mertens, un grande gol, è stato molto importante per noi. In una Coppa del Mondo devi giocare per 90 minuti e dovevamo essere preparati a lavorare sodo, mostrare la maturità e il vero stare insieme”.

Mertens: “Abbiamo cominciato bene”

L’attaccante belga Dries Mertens ha dichiarato: “Abbiamo cominciato bene. Per noi era importante vincere la prima partita. Devi dare tutto questo perchè il mondiale funziona così”.

Gomez: “Abbiamo perso con dignità”

Il ct di Panama Hernan Dario Gomez ha dichiarato: “Penso che abbiamo imparato molto dalla partita di oggi. E’ stata una giornata molto emozionante. Questa è la quinta volta che ho partecipato a una Coppa del Mondo, ma è come se fosse stata la prima. La squadra era ancora molto emozionata all’inizio della partita, ma col passare del tempo sono stati in grado di concentrarci. E’ stata un’esperienza incredibile per il nostro paese e penso che la nostra prestazione non sia stata male. Non sei mai felice quando perdi, ma ho detto ai miei giocatori che hanno perso con dignità”.