Atalanta, Rigoni ad un passo dal ritorno allo Zenit, con il River sullo sfondo

SI CONCLUDE DOPO 6 MESI L’ESPERIENZA IN SERIE A

Reduce da sei mesi non eccezionali all’Atalanta, Emiliano Rigoni ha lasciato l’Italia per tornare in Russia. L’attaccante, di proprietà dello Zenit, richiesto fortemente dal River Plate dovrebbe restare fino al termine della stagione in Russia non potendo vestire una terza maglia nella stessa stagione. Ma secondo Sky, il River chiederà una deroga alla FIFA per poterlo tesserare, facendo leva sull’ appartenenza del River ad un’altra confederazione, diversa dall’Europa.
L’avventura in Serie A dell’argentino si conclude inaspettatamente con tre gol segnati in 12 presenza, di cui due nel 3-3 contro la Roma.