Asse Juventus-Genoa caldissimo: il punto della situazione su Romero, Sturaro, Kouame e Piatek

ROMERO VICINISSIMO ALLA JUVE

L’ asse Juventus-Genoa si sta scaldando nelle ultime ore. Tanti i nomi sul piatto, da entrambe le parti. Tra tutti, Cristian Romero il profilo più vicino al club bianconero. Il talentuoso difensore classe ’98 ha già detto sì e Paratici vuole chiudere l’affare già a gennaio, salvo poi lasciarlo in rossoblù almeno fino al termine della stagione. La cifra per il cartellino si aggira intorno ai 25 milioni di euro.

SONDAGGI PER KOUAME E PIATEK

La Juventus, poi, ha gli occhi puntati sul magico duo d’attacco del Grifone. Per Krzysztof Piatek, vice-capocannoniere in Serie A alle spalle di Cristiano Ronaldo, il club bianconero ha effettuato sondaggi in vista della prossima estate, sfruttando il fatto che Gabriele Giuffrida, che lo ha portato in Italia in estate, sia l’intermediario nell’affare per Romero. Per Kouame, invece, il Napoli resta in pole position, con un accordo di massima con il Genoa. Se qualcosa dovesse andare storto, però, i bianconeri sono alla finestra.

STURARO RITORNA IN ROSSOBLU

Si chiuderà già a gennaio, a meno di incredibili scossoni, il ritorno di Sturaro con la maglia rossoblù: l’accordo dovrebbe trovarsi sulla base del prestito con opzione di riscatto, fissata tra gli 8 e i 10 milioni di euro. Il tutto in attesa di importanti sviluppi sui restanti fronti del caldissimo asse tra Juventus e Genoa.