Amichevoli internazionali: vincono Uruguay e Croazia, pari tra Polonia e Cile

Amichevoli internazionali: vincono Uruguay e Croazia
Amichevoli internazionali: vincono Uruguay e Croazia

Si concludono le amichevoli internazionali di oggi. Sono sei i match disputati, che servono in preparazione ai Mondiali che inizieranno il 14 giugno.

Bene Uruguay, Germania e Croazia

Dilaga l’Uruguay contro il povero Uzbekistan, che raccoglie per ben 3 volte il pallone dalla propria porta. Le reti portano la firma di De Arrascaeta, Luis Suarez e Josè Gimenez, i tre protagonisti del match. Nel finale Komilov lascia la propria nazionale in 10 uomini.

Vince anche la Croazia contro il Senegal, in un match leggermente più combattuto. Dopo l’iniziale vantaggio di Sarr, rispondono Perisic e Kramaric.

Termina 2-1 a favore della Germania contro l’Arabia Saudita, che andrà ai Mondiali in Russia. Timo Werner segna per la nazionale tedesca, mentre Omar Hawsawi la butta nella propria porta. Inutile la rete finale di Al-Jassim, che almeno rende meno pesante la sconfitta.

Svizzera e Iran sorridono

La Svizzera, molto “italiana” grazie alla presenza di Lichtsteiner e Ricardo Rodriguez, batte senza problemi il modesto Giappone. Le reti portano proprio la firma del terzino rossonero e di Seferovic al minuto 82.

Iran e Lituania si sfidano e ad avere la meglio è la nazionale iraniana, grazie al gol di Azmoun arrivato al minuto 88.

Finisce in parità l’amichevole giocata allo Stadion Miejski di Poznań da Polonia e Cile. Doppio vantaggio dei padroni di casa grazie alle reti di Lewandowski e Zielinski, prima della risposta della Roja con Valdes e Albornoz. Per quanto riguarda gli “italiani” in campo, da segnalare i 46 minuti di Linetty della Sampdoria, i 90 di Zielinski e i 46 di Cionek della SPAL.