Alla scoperta di Banants e Sarajevo, le future avversarie dell’Atalanta in Europa League

Sono stati sorteggiati gli accoppiamenti del primo e del secondo turno preliminare di Europa League. Durante quest’ultimo farà il suo esordio nella competizione l’Atalanta (sempre che il Milan non venga estromesso dall’UEFA). Gli orobici incontreranno la vincente tra gli armeni del Banants e i bosniaci del Sarajevo. Andiamo alla scoperta di queste due squadre.

BANANTS

Gli armeni hanno chiuso al secondo posto il loro campionato, dietro ai campioni dell’Alashkert. Sono dotati di un ottimo attacco (42 gol in 30 partite) ma di una difesa rivedibile (ben 34 gol subiti). La stella della squadra è il ventiseienne centrocampista Hovsepyan, autore di 8 gol e 2 assist in stagione. Tra i giocatori più interessanti anche l’ala brasiliana Walmerson e il giovane centrocampista ghanese Sibo.

SARAJEVO

Il FK Sarajevo invece è arrivato terzo nel campionato bosniaco con 56 punti, 58 gol fatti e 28 subiti in 32 giornate. Il giocatore più temibile della squadra è l’esperto attaccante Ahmetovic, autore di 14 gol e 4 assist in stagione. Con il macedone Velkoski (12 gol e 10 assist) forma una coppia d’attacco molto temibile. I giovani più promettenti sono invece l’ala classe ’96 Kuzmanovic e il centrocampista Rahmanovic.