Ajax-Real Madrid: probabili formazioni e presentazione del match

Ottavo di finale di grande fascino tra Ajax e Real Madrid. Ecco la presentazione del match.

Ostacolo Lancieri per le Merengues

Sorteggio molto insidioso quello per i campioni in carica del Real Madrid. Sulla strada verso i quarti di finale l’ostacolo sarà la gioventù sfrontata dell’Ajax. Una vera e propria realtà che si stà affermando questa stagione, capace di costringere il Bayern Monaco a due pareggi nel girone, sfiorando addirittura il primo posto. Insomma, un avversario da prendere con le pinze per un Real che comunque, dopo un inizio travagliato, sembra aver preso fiducia e in Liga ha accorciato a 6 i punti di distanza dal Barcellona ed è reduce dalla grande vittoria nel derby con l’Atletico. Ajax che invece è in un periodo complicato. Due sconfitte nelle ultime tre in Eredivisie, una delle quali il pesantissimo 6-2 nel Clasico Olandese contro il Feyenoord, ed una distanza dal Psv che si è allungata a 6 punti. Ma la Champions è storia a sè, e i ragazzi terribili di Ten Hag hanno tanta voglia di stupire.

Probabili formazioni

QUI AJAX

Olandesi che dovranno fare a meno di Magallan, ma per il resto sono tutti disponibili. Formazioni che dunque si fa da sola, con Neres escluso dal tridente offensivo che sarà composto da Tadic, Huntelaar e Ziyech.

(4-3-3): Onana; Mazraoui, De Ligt, Blind, Tagliafico; Schone, Van de Beek, De Jong; Ziyech, Huntelaar, Tadic.

QUI REAL MADRID

Nessuna sorpresa nemmeno nei Galacticos. Solari dovrebbe confermare la stessa formazione che ha sbancato il Wanda Metropolitano sabato scorso, con l’unico dubbio che riguarda la conferma di Reguillon, più probabile l’utilizzo di un elemento più esperto come Marcelo.

(4-3-3): Courtois; Carvajal, Ramos, Varane, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Vazquez, Benzema, Vinicius.