Udinese-Atalanta 2-1, Dea sfortunata ma debole, friulani vincono con grande merito:

L’Udinese vince contro un’Atalanta agguerrita ma debole, ritornando a vincere al Dacia Stadium, dopo la sconfitta rimediata contro la Juventus per 6 a 2.

Udinese-Atalanta 2-1:

Al Dacia Stadium la Dea domina in parte, riuscendo a mettere in difficoltà i padroni di casa. Nonostante le danze siano state aperte dai bergamaschi al 29′, i bianconeri ribaltano il risultato, riuscendo anche a tutelarsi da eventuali azioni da gol nel finale. Atalanta attualmente nona con 15 punti, al pari del Chievo Verona, mentre l’Udinese è 13esima con 12 punti.

 

Udinese-Atalanta 2-1, i

marcatori:

Ad aprire le marcature Jasmine Kurtic al 29′, che riceve una risposta al 46′ da Rodrigo De Paul, che sigla la rete dell’1 a 1 dal dischetto. A portare in vantaggio i bianconeri è Antonin Barak al 68′, portando il risultato sul 2 a 1. La Dea comunque non si arrende e si procura un rigore, tirato e sbagliato da Bryan Cristante, complice un Albano Bizzarri molto esperto, che, all’età di 39 anni para il rigore decisivo per il pareggio. Pochi minuti dopo, Mattia Caldara sigla la rete del pareggio, ma il VAR aiuta a scovare la posizione irregolare del difensore di proprietà della Juventus al momento del gol.

Udinese (marcatori): De Paul (46′, rigore), Barak (68′)

Atalanta (marcatori): Kurtic (29′)