Torino, è un super Sirigu! Recordman di rigori parati in Europa

BENEVENTO, ITALY - SEPTEMBER 10: Salvatore Sirigu of Torino during the Serie A match between Benevento Calcio and Torino FC at Stadio Ciro Vigorito on September 10, 2017 in Benevento, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

“Per me Sirigu, in questo momento, è il miglior portiere italiano. E’ un ragazzo dai valori umani eccezionali e un gran portiere. Per me è normale che ci salvi qualche partita perché è talmente bravo e forte che deve fare il suo mestiere”.

Non ha dubbi Walter Mazzarri nel designare il suo estremo difensore come l’erede naturale di Buffon come numero 1 della Nazionale italiana. Nonostante il chiaro tentativo di tirare acqua al proprio mulino del mister e del presidente Urbano Cairo (“Sirigu ha senza dubbio qualcosa in più di Donnarumma”), il grande inizio di campionato del portiere ex Psg è sotto gli occhi di tutti.

Con una media voto di 6.23 (Gazzetta) è dietro soltanto a Cragno, Sorrentino e Terracciano in questa speciale classifica, tutti portieri decisamente più sollecitati e quindi più a portata di buon voto. Non solo parate spettacolari, ma una naturale dote di leadership che dà una sicurezza incredibile a tutta la squadra.

RECORDMAN DI RIGORI PARATI

Per non farsi mancare nulla Salvatore Sirigu con il rigore parato a Quagliarella nella sfida contro la Sampdoria si è tolto una soddisfazione non da poco. È diventato infatti il portiere che ha respinto più tiri dagli 11 metri nell’anno solare 2018 dei top-5 campionati europei. Il sardo da inizio gennaio infatti ne ha neutralizzati ben 4 su 5.