Serie A, Inter-Benevento 2-0: analisi del match. Skriniar e Ranocchia lanciano i nerazzurri!

SERIE A, INTER-BENEVENTO 2-0: ANALISI DEL MATCH. SKRINIAR E RANOCCHIA LANCIANO I NERAZZURRI

L’Inter vince soffrendo contro il Benevento e torna momentaneamente al terzo posto in classifica. Settimana prossima ad attenderla c’è il derby.

PRIMO TEMPO

Il Benevento si presenta a San Siro con grande personalità e tiene la linea molto alta fin dai primi minuti. L’Inter invece è pericolosa quasi esclusivamente sui cross in area di Cancelo: su uno di questi Perisic spedisce a lato di testa. Alla mezz’ora Coda salta Skriniar e va al tiro ma Handanovic è attento. Sempre l’ex Salernitana qualche minuto dopo non inquadra lo specchio della porta. A fine primo tempo il Benevento ha addirittura il dato del possesso palla dalla sua parte con il 53%.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa i giallorossi partono con lo stesso piglio e Sandro va subito al tiro ma spedisce alto. Dall’altra parte Vecino impegna per la prima volta Puggioni. Ha una buona occasione per sbloccare il match Coda, che tuttavia spedisce alto da buona posizione. Dopo un rigore reclamato veementemente da Cataldi l’Inter al 66′ passa in vantaggio con Skriniar sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al 68′ addirittura raddoppia Ranocchia su un bel cross tagliato di Cancelo. Nel finale c’è tempo per un espulsione di Viola per doppia ammonizione e poco altro.