Serie B, Spezia-Salernitana 3-0: analisi del match

SERIE B, SPEZIA-SALERNITANA 3-0: ANALISI DEL MATCH

Nell’anticipo della 27° giornata di Serie B lo Spezia dilaga in casa contro la Salernitana. I liguri volano così in zona play-off.

PRIMO TEMPO

I primi minuti di gioco sono abbastanza di studio ed il primo in tiro in porta arriva solo al quarto d’ora per opera di Kiyine. Al 21′ però lo Spezia passa in vantaggio: Mastinu crossa e Pessina apre il piattone fulminando il portiere avversario. I granata ci provano con Bocalon e reclamano un calcio di rigore per fallo di mano. Nel finale di tempo anche Vitale impegna Di Gennaro, ma la prima metà di gara si chiude ugualmente sull’1-0.

SECONDO TEMPO

Il primo squillo della ripresa porta la firma di Forte ma il suo tiro finisce a lato. Sul fronte opposto Vitale e Palombi sfiorano il pareggio. A segnare tuttavia è ancora lo Spezia con Marilungo che al 58′ sfrutta al meglio l’assist di un ottimo Mastinu. I granata tornano disperatamente a spingere e vanno al tiro con Casasola, Ricci e Bocalon. Lo Spezia sfiora due volte il tris con Maggiore, ma a riuscirci è Granoche col destro all’85’.