Serie B, il Frosinone vince contro il Parma e rimane primo. Cremonese show a Foggia

Sono terminate pochi minuti fa le partite valide per il 13° turno di Serie B. Scopriamo insieme come sono finite.

Vincono Frosinone, Venezia e Cremonese

Nella partita più interessante del pomeriggio, il Frosinone sconfigge 2-1 il Parma di D’Aversa e mantiene il primato in attesa dell’Empoli, impegnato domani in casa con lo Spezia. Succede tutto nel primo tempo: ciociari avanti con Maiello dopo 8′, poi al 26′ arriva anche il raddoppio firmato Ciano. Prima dell’intervallo, però, è lo stesso Maiello a riaprire la gare con un’autorete.

Importanti vittorie anche per Cremonese e Venezia, che ora si trovano rispettivamente al terzo e quarto posto in classifica. I lagunari hanno sconfitto 2-1 il Brescia al Rigamonti in virtù dei gol di Pinato e Falzerano negli ultimissimi minuti di partita. Per le Rondinelle, era stato Caracciolo a segnare il gol del vantaggio al minuto 85′.

In rimonta anche la vittoria della Cremonese a Foggia: padroni di casa avanti di due reti nel primo tempo con Coletti e Beretta, ma prima dell’intervallo arrivano i due gol di Brighenti e Mokulu a ristabilire la parità. Nella ripresa, il gol di Piccolo regala i tre punti ai rossogrigi.

Show a Carpi, solo un pari tra Cittadella e Ternana

Tanti gol anche a Carpi, dove gli emiliani hanno sconfitto per 4-2 il Carpi: bianconeri avanti al 19′ con Parlati, ma una doppietta di Malcore ribalta la situazione. Sullo scadere della fine del primo tempo, però, Favilli trova la rete del 2-2 che chiude la prima frazione. Nella ripresa, ancora Malcore (tripletta per lui) e Carletti nel finale regalano i tre punti ai carpigiani.

Soltanto 1-1 tra Cittadella e Ternana, con gli umbri che rosicchiano un punto alle squadre a fondo classifica: amaranto avanti nel primo tempo con Arrighini, ma è Carretta a trovare il gol del pareggio nella ripresa.

In fondo importanti i tre punti della Pro Vercelli

Importante vittoria esterna della Pro Vercelli, che vince 1-0 al Piola contro il Novara: decide un gol di Morra al 56′.

Chiudiamo con due pareggi, entrambi per 2-2. Il primo, quello tra Salernitana e Bari, ha visto i pugliesi andare subito avanti con Galano, ma una doppietta del ventenne Alessandro Rossi ha ribaltato la situazione prima dell’intervallo. A 15′ dalla fine, ancora Galano porta il risultato sul definitivo 2-2.

Infine, stesso risultato a Chiavari tra Entella e Cesena. Doppio vantaggio per il Cavalluccio con la doppietta di Jallow, ma La Mantia e Diaw sono riusciti a trovare la rimonta per i liguri.