Serie B, Ascoli-Parma 0-1: Calaiò fa volare i ducali, Cosmi in guai seri

Vittoria pesantissima del Parma che supera l'Ascoli di misura. Decide la rete di Emanuele Calaiò che porta la squadra di Aversa momentaneamente al secondo posto in classifica.

Primo tempo

Non passano nemmeno tre minuti e gli ospiti passano in vantaggio. Ci pensa Emanuele Calaiò, ben servito da Siligardi, ad insaccare il gol che porta avanti i ducali. I marchegiani provano a reagire con Ganz, ma è sempre il Parma ad essere pericoloso con Siligardi che a tre grandi chance all’8′, al 13′ ed al 31′ ma in tutte e tre le occasioni non trova la via della porta. All’intervallo è 0-1, risultato che sta addirittura stretto alla squadra di D’Aversa, che avrebbe potuto chiudere la pratica già nei primi 45 minuti.

Secondo tempo

L’Ascoli ha un altro piglio e mettono in campo tutto l’orgoglio per evitare una sconfitta che sarebbe catastrofica. Al 56′ Mazzocchi e Frattali rischiano la frittata, ma Mignanelli grazia i ducali. Padroni di casa sbilanciatissimi e il Parma rischia di colpire in contropiede ma Baraye viene fermato da uno strepitoso Lanni. L’ultimo sussulto dell’assalto bianconero porta la firma di Monachello che con un gran tiro dalla distanza viene fermato da un super Frattali. Finisce così, con una vittoria sofferta ma pesantissima per il Parma, che si porta così al secondo posto momentaneo. Ascoli che invece rimane ancora in zona retrocessione, sempre più a rischio Lega Pro.