Serie A, Lazio-Roma: probabili formazioni, precedenti e curiosità del derby della capitale

SERIE A, LAZIO-ROMA: PROBABILI FORMAZIONI, PRECEDENTI E CURIOSITÀ DEL DERBY DELLA CAPITALE

Derby importantissimo quello di stasera tra Lazio e Roma. Le due squadre sono attualmente appaiate al 3° posto in classifica, in compagnia dell’Inter. Il momento di forma, alla luce delle sfide europee infrasettimanali, è opposto ma nel derby non ci sono vantaggiate.

QUI LAZIO

Nel più serrato ballottaggio nelle file della Lazio c’è da registrare il sorpasso di Felipe Anderson su Luis Alberto per una maglia da titolare a fianco di Immobile. Tornano Parolo a centrocampo e Marusic sulla destra. In difesa Luiz Felipe in vantaggio su Bastos, Wallace e Caceres.

LE PAROLE DI INZAGHI

“C’è grandissima delusione dopo Salisburgo, ma sono certo che la squadra saprà trovare una reazione. Le critiche? Ci sono abituato e so da dove provengono. Abbiamo gli stessi punti dei giallorossi e ad agosto nessuno ci ipotizzava ai livelli di Roma e Inter”.

QUI ROMA

Di Francesco sembra orientato a confermare la squadra che tanto ha fatto bene contro il Barcellona. Quindi ci saranno Juan Jesus nella difesa a 3 e Schick in attacco con Dzeko. Unico ballottaggio tra Bruno Peres e Florenzi sulla fascia destra.

LE PAROLE DI DI FRANCESCO

“La gara col Barcellona ormai fa parte del passato, dobbiamo concentrarci sul derby che è fondamentale per il campionato. La difesa a tre? È un valore aggiunto, ma non può essere la base, il nostro modulo è dinamico. Dobbiamo stare attenti perché affrontiamo una grandissima squadra, Immobile è super”.

PROBABILI FORMAZIONI

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, De Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Felipe Anderson, Immobile. All: Inzaghi.
ROMA (3-5-2): Alisson; Fazio, Manolas, Juan Jesus; Bruno Peres, De Rossi, Strootman, Nainggolan, Kolarov; Schick, Dzeko. All: Di Francesco.

PRECEDENTI

Nei derby giocati in casa della Lazio regna un grandissimo equilibrio, con 23 vittorie dei biancocelesti, 25 dei giallorossi e 23 pareggi. Se consideriamo tutte le sfide invece si fa più ampio il vantaggio della Roma con 53 vittorie, 37 sconfitte e 57 pareggi. All’andata finì 2-1 per la squadra di Di Francesco con i gol di Perotti e Nainggolan da una parte e Immobile su rigore dall’altra.