Serie A – Clamoroso allo Stadium: la Juve viene fermata in casa dal Genoa

La Juventus non riesce a raggiungere la nona vittoria consecutiva in Serie A, è costretta a fermarsi a sorpresa in casa contro un coraggioso Genoa

Analisi della partita

Allo Stadium di Torino si consuma la prima battuta d’arresto della Juve, che viene fermata in casa dal Genoa sul punteggio di 1-1.
Dopo 8 vittorie consecutive primo pareggio per i Bianconeri che ora aspettano il match di Udine, nel quale il Napoli cercherà di riportarsi a -4 sulla capolista.

Primo tempo

La prima frazione di gioco è un duello tra CR7 e il portiere del Genoa Radu che, dopo aver disinnescato un suo sinistro, ed esser stato salvato dal palo, al 21′ cade vittima di una deviazione con conseguente appoggio in rete del portoghese.
L’estremo difensore genoano è ancora protagonista con una bella parata sul destro a incrociare di Ronaldo; Radu tiene infatti a galla la sua squadra, 1-0 all’intervallo.

Secondo tempo

Sembra tutto liscio per la Juve, con l’unico obiettivo di centrare il secondo gol e mettere in cassaforte la partita; ma i pericoli iniziano ora, Piatek costringe Szczesny a salvarsi in corner, e poco dopo incorna appena a lato.
I Bianconeri sembrano rilassati e vengono infatti puniti al 67′, quando Kouamè tiene in campo un pallone erroneamente creduto fuori dalla Juve, crossa e Bessa colpisce di testa a rete con la difesa che si preparava al calcio d’angolo.
Al pareggio genoano provano a rispondere CR7 e Mandzukic, ma questa volta rimane sbarrata la porta di Radu.

A nulla serve lo sbilanciamento offensivo voluto da Allegri, con Dybala che sostituisce Matuidi; a parte due buone conclusioni fuori, l’argentino non impatta positivamente sulla partita.
Dopo 4 minuti di recupero è definitivo il risultato di 1-1 all’Allianz Stadium: primo bottino parziale per la Juve, ritorno ottimale per Juric sulla panchina ligure.