Serie A: Caputo-flash rimontato dai ragazzini terribili di De Zerbi, Sassuolo-Empoli è 3-1

Serie A Sassuolo-Empoli 3-1 / Ci si aspettava una partita divertente, tra due squadre che amano giocare al pallone senza disdegnare il lato estetico del gioco, e così è stato. Questo friday night di Serie A ci porta in dote un Sassuolo che si è completamente ripreso dopo la sconfitta dello Stadium e un Empoli ancora un po’ troppo acerbo, che dovrà sudarsi questa salvezza.

La partita

Non c’è neanche il tempo di rendersi conto che la partita è iniziata che l’Empoli è già in vantaggio. Passano, infatti, 18 secondi e Caputo insacca di destro dopo un cross dalla destra sporcato da un difensore. I toscani iniziano benissimo la partita e ancora nei minuti successivi provano a colpire, preoccupando non poco Consigli e la porta da difendere.

Al primo vero affondo, però, il Sassuolo trova il pareggio. E’ il 13′ e Di Francesco viene servito perfettamente in profondità, sterzata che manda al bar il difensore e palla in mezzo per l’accorrente Boateng, che da pochi passi batte Terracciano.

Nel secondo tempo, al Sassuolo bastano pochi minuti per arrivare al raddoppio. Calcio d’angolo battuto da Di Francesco e colpo di testa di Gian Marco Ferrari, che anticipa anche Boateng e batte per la seconda volta Terracciano.

Al 71′, l’episodio che chiude definitivamente la gara vede protagonista uno dei migliori dell’Empoli, Zajc. Lo slovacco, dopo un’azione sulla destra, cade in area su un contatto con Ferrari. Per l’arbitro è simulazione, la seconda per l’empolese, che lascia anzitempo i suoi in dieci.

A questo punto, per il Sassuolo è più facile gestire il vantaggio e nel finale arriva anche il tris, sull’asse Lirola-Di Francesco, i migliori per gli emiliani. Lo spagnolo di scuola Juve viene lanciato sulla destra (pallone che forse esce lateralmente sul controllo in corsa), arriva sul fondo e serve basso in mezzo per il figlio del tecnico della Roma, che insacca di tacco.

Sassuolo che torna secondo in classifica, con 10 punti in 5 gare. L’Empoli, invece, resta indietro con soli 4 punti, davanti solo a Chievo, Bologna e Frosinone.