Seria A: Napoli-Roma, probabili formazioni e dichiarazioni pre-match.

Seria A: Napoli-Roma, probabili formazioni e dichiarazioni del big match di domenica. Match spartiacque quello di domenica sera alle 20:45 tra Napoli e Roma. Entrambe le squadre vengono da due prestazioni convincenti in Champions League, parecchio rammarico per la squadra di Ancelotti che ha sprecato un’ottima occasione contro il Psg. In casa Roma la situazione è parecchio differente, dopo la deludente sconfitta rimediata la scorsa giornata in casa, contro la Spal per 0-2. Di Francesco sa che si giocherà molto in questa partita, un altro risultato negativo porterebbe, con ogni probabilità, all’esonero dell’allenatore. Una partita spartiacque quasi decisiva, una sconfitta domenica sera, allontanerebbe ulteriormente i giallorossi dalle zone calde della classifica. Fronte Napoli: Ancelotti sta preparando la partita nei minimi dettagli poiché non vuole lasciarsi scappare l’occasione di agganciare la Juventus in classifica. Ecco perché si affiderà ai suoi “titolari” migliori, confermato Hamsik in regia dopo la panchina nella gara contro l’Udinese.

Le dichiarazioni dell’allenatore della Roma alla vigilia del match.

Alla vigilia del match contro il Napoli, l’allenatore della Roma ha rilasciato le seguenti dichiarazioni riguardanti l’avversaria di domenica sera: ” Il Napoli ha fatto un’ottima prestazione, meritava la vittoria ma alla fine ha portato a casa un pari importante. Ho visto una squadra in ottima condizione, fisica e mentale. Noi abbiamo fatto un’ottima gara, come mentalità, abnegazione. Ci siamo ritrovati rispetto alla partita in campionato con la Spal”. Di Francesco si sofferma principalmente sui ripetuti cali di concentrazione dei suoi durante la partita: “A volte fa rabbia, bisogna aspettare di prendere degli schiaffi per avere risposte importanti. Ci siamo già caduti e non possiamo permettercelo. Più si fanno capitomboli e più c’è il rischio di non rientrare in Champions. Dobbiamo essere bravi a non sbagliare più l’approccio alle gare, preparandole al meglio”. Infine fa il punto sull’infermeria della Roma principalmente quando gli viene chiesto delle condizioni di Kolarov e De Rossi“Sono al meglio ma non al top. Kolarov si è allenato con la squadra e questo è importante. De Rossi ha giocato con il CSKA per farlo recuperare ed oggi vedremo le sue condizioni. Florenzi si è allenato, credo che sia disponibile. A volte l’aspetto psicologico incide”. L’allenatore della Roma risponde anche alla domanda su quale delle due società sia più in forma al momento: “Il Napoli superiore a noi? In questo momento lo dimostra perché ha più punti. Anche l’anno scorso ci è finito davanti, ma noi siamo andati in semifinale di Champions”. Non ci resta che aspettare la partita di domenica sera, la quale regalerà numerose emozioni.