All’Olimpico basta El Shaarawy: Roma-Bologna 1-0

Roma-Bologna 1-0

Roma-Bologna 1-0 / Un’altra vittoria di misura per la Roma. Dopo l’1-0 rifilato al Crotone grazie a un rigore molto dubbio per fallo su Kolarov, i giallorossi trionfano con lo stesso risultato anche questa sera all’Olimpico, contro il Bologna. Cambia l’avversario, ma non la zuppa.

Ad illuminare la serata di Di Francesco, che come avversario questa sera aveva il figlio – Federico – che gioca come Ala destra, ci ha pensato il “Faraone” Stephan El Sharaawy, che con un gran sinistro al volo su calcio d’angolo insacca la palla all’incrocio dei pali, alle spalle di Da Costa.

Il Faraone regala tre punti importanti a Di Francesco, Roma-Bologna 1-0

Roma-Bologna 1-0: così in campo

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Fazio, Juan Jesus, Bruno Peres (70′ Moreno); Pellegrini, De Rossi, Strootman; Defrel (59′ Perotti), Dzeko, El Shaarawy (83′ Gerson)

Bologna (4-3-3): Da Costa; Krafth, Helander, Gonzalez, Masina; Poli (81′ Donsah), Pulgar, Nagy (57′ Falletti); Verdi, Petkovic (85′ Destro), Di Francesco

Come dicevamo, cambia la formazione ma non il risultato. Eusebio Di Francesco contro il Bologna fa tantissimo turnover, e manda in campo ben otto uomini diversi rispetto alla partita contro il Crotone. Hanno giocato Defrel, El Sharaawy, Florenzi, Pellegrini, Peres, Juan Jesus, Strootman e Fazio.

LEGGI ANCHE: SU CHI SCOMMETTERE, QUATTRO CONSIGLI

La cosa che hanno notato i tifosi, è sicuramente il fatto che questa Roma, rispetto a quella del campionato scorso, è meno spettacolare. Ed è stato così anche nella partita di stasera, dove comunque il Bologna non ha per niente sfigurato. Ma è anche molto più solida in fase difensiva.

Il gol arriva nel primo tempo, ed è il matchpoint: i giallorossi volano a 24 punti in classifica con una partita da recuperare, e restano incollati al treno delle migliori composto da Napoli, Juventus e Inter.

Roma-Bologna 1-0 / Nel secondo tempo i giallorossi domano il Bologna

Dopo un primo tempo ampiamente dominato, a parte qualche sprazzo rossoblù, i giallorossi ripetono il copione nel secondo: partita controllata e Bologna domato. Anzi. Al 52′ arriva anche il raddoppio con Dzeko, ma Fabbri annulla per fuorigioco.

Le migliori occasioni per gli ospiti arrivano dal 66′ in poi, quando Krafth crossa dalla destra alla ricerca di Di Francesco Junior, che in velocità non riesce ad insaccare il pallone. Passano neanche tre minuti e il Bologna affonda un nuovo colpo: Falletti entra in area e cade. I felsinei reclamano un rigore, ma per Fabbri è simulazione e dunque ammonizione per l’ex Ternana.

Uniche note negative per i giallorossi sono gli infortuni di Defrel e Bruno Peres, giudicati comunque non gravissimi. Roma-Bologna 1-0, il Faraone è tornato.