Real Madrid, rinnovo monstre offerto a Ronaldo! Ecco perché CR7 firmerà l’accordo

REAL MADRID, RINNOVO MONSTRE PER CRISTIANO RONALDO! ECCO PERCHÉ CR7 FIRMERÀ L’ACCORDO

Prima la bomba di mercato, lanciata al termine della finale di Champions League, poi la conferma durante il ritiro della Nazionale e infine il passo indietro a pochi giorni dal Mondiale.

Cristiano Ronaldo non finisce mai di far parlare di sé e tra l’ennesima Champions League vinta con il Real Madrid e l’attesissimo Mondiale in Russia con il suo Portogallo si è divertito a tenere con il fiato sospeso tutti gli appassionati di calcio del mondo.

Fino a qualche giorno fa il suo addio dai Blancos sembrava realistico come mai lo era stato negli ultimi anni, ma poi è arrivata la clamorosa offerta di rinnovo di Florentino Perez e l’asso portoghese ha cominciato a tentennare.

Si parla di un ingaggio monstre da 25 milioni di euro più altri 7,5 di bonus così spalmati: 2 milioni per la vittoria della Champions League; 1,5 milioni per la vittoria della Liga; 1 milione per la vittoria della Copa del Rey; 1 milione per la vittoria del premio The Best FIFA; 1 milione per la vittoria del premio Pallone d’Oro; 0,5 milioni per il titolo di capocannoniere della Liga; 0,5 milioni legati a un minimo di partite stagionali.

PERCHÉ IL MATRIMONIO SI FARÀ

Cristiano Ronaldo può piacere o non piacere, può anche stare antipatico, ma è tutt’altro che uno stupido. E perciò sa benissimo che ha bisogno del Real Madrid almeno quanto il Real Madrid ha bisogno di lui.

Si è visto quest’anno: sebbene abbia fatto l’ennesima stagione straordinaria l’età avanza ed il numero 7 più prolifico del terzo millennio ogni tanto deve prendersi delle pause. E queste pause, sia che corrispondano a qualche turno di riposo in più sia che siano momenti all’interno delle partite usati per rifiatare, se al Real Madrid passano inosservate o quasi, in qualsiasi altro club sarebbero ben più evidenti.

Paris Saint-Germain, Manchester United e qualsiasi altra società accostata a CR7 per un verso o per l’altro non convincono pienamente il portoghese. D’altro canto, il Real Madrid sa benissimo che oltre all’avere una squadra “galactica” gran parte delle ultime vittorie sono dovute al talento unico e al carisma del suo fenomeno.

Perciò i presupposti per il prolungamento di un matrimonio fin qui felicissimo ci sono tutti.

E le esternazioni sul possibile addio dell’ultimo periodo? Nel calcio, proprio come in amore, vale tutto ed è possibile che Cristiano Ronaldo abbia utilizzato la sua grande capacità di far parlare di sé per avere più potere in fase contrattuale.