La presentazione del big match, Fiorentina-Roma!

Domani alle 15:00 assisteremo al big match della dodicesima giornata di serie A: Fiorentina-Roma. I toscani sono al settimo posto in classifica con 16, mentre la Roma al quinto con 24 punti e con una partita in meno. A proposito di formazioni, riscontriamo problemi tra i viola che, molto probabilmente, dovranno fare a meno di Thereau.

 

Precedenti e curiosità

La partita di domani sarà la 157° tra Fiorentina e Roma, 51 delle quali vinte dalla Roma. Possiamo contare 58 pareggi e 9 sfide finite a reti inviolate ma i viola vincono per il maggior numero di reti segnate, che per l’appunto sono 19, due in più della Roma.                                                                                                                                                        In casa della Fiorentina sorge il problema Thereau, in quanto l’attaccante francese, tra l’altro capocannoniere dei viola, non si è ancora ripreso dal dolore alla coscia destra, quindi la sua presenza nel match di domani è fortemente in dubbio.

Pioli: le dichiarazioni

Riguardo alla situazione Thereau: “Stiamo provando a recuperarlo, ma aspettiamo il provino di domani mattina. Sono ottimista perché il ragazzo è ottimista. La prova di domani sarà determinante”.

La Roma e su cosa punteranno i viola per batterla: “E’ una squadra molto solida, che occupa bene il campo. Ha un centrocampo molto forte, così come lo è il suo centravanti. Le qualità della Roma ci sono tutte, ma noi dobbiamo puntare sulla nostra voglia di fare bene”.

Di Francesco: possibile turnover

“Turnover? Valuterò, a volte ho esigenze con giocatori che non hanno recuperato. Per Firenze farò valutazioni ma sicuramente cambierò ancora qualcosa. Se riposano De Rossi e Strootman perché sono quelli che hanno corso di più contro il Chelsea? Non dovete guardare solo i metri percorsi. Loro due se non corrono non possono giocare, si devono sacrificare, è il duro lavoro del mediano. Ci sono invece i giocatori che fanno 11 km con alta qualità di corsa. Tridente El Shaarawy, Dzeko, Perotti domani dal primo minuto? No, Edin domani giocherà, sugli altri devo decidere. Dobbiamo vedere come abbiamo recuperato, ho tanti aspetti da valutare, oggi deciderò. Il ct del Belgio dice che Nainggolan è un 10? Per me è una mezzala di grande qualità, per me fa il numero 10 da mezzala. Se dovessi dare delle maglie lui prende il 10. Ogni allenatore è giusto che abbia una sua visione, per me Radja è una mezzala. Di occasioni ne ha avute per fare gol anche se ne sta facendo pochi. Sono contento che sia tornato in nazionale, ma la mia testa è alla Fiorentina”.

Le probabili formazioni

Le due squadre giocheranno con lo stesso modulo (4-3-3) e non hanno squalificati.

Fiorentina (4-3-3): Sportiello,  Gaspar, Pezzella, Astori, Biraghi; Veretout, Badelj, Benassi, Chiesa, Simeone, Gil Dias.

 Roma (4-3-3): Alisson,  Florenzi, Fazio, Manolas,Kolarov, Pellegrini, Gonalons, Nainggolan, Perotti, Dzeko, El Sharaawy.