Premier League, Liverpool-Newcastle: Reds per il secondo posto

Match delicatissimo ad Anfield Road, dove il Liverpool di Klopp sfida il Newcastle di Benitez. Nessuna delle due può sbagliare. Con un successo infatti, i Reds scavalcherebbero momentaneamente il Manchester United al secondo posto, mentre i Magpies sono solo a 2 punti dalla zona retrocessione e rischiano seriamente di essere scavalcati in caso di sconfitta.

I precedenti

Newcastle che però è una sorta di bestia nera per il Liverpool. L’ultima vittoria dei Reds risale infatti al 13 aprile 2015, dopo di che ci sono state una vittoria dei bianconeri e due pareggi. Gara che riserva sempre tanto agonismo e nervosismo. Negli ultimi 10 incontri infatti, sono stati addirittura 7 i cartellini rossi estratti dall’arbitro. Memorabile per il Liverpool quello 0-6 del 27 aprile 2013 a St. James’ Park, mentre per il Newcastle c’è da sfatare il tabù Anfield, dove nelle ultime 9 partite ha raccolto 2 pareggi e 7 sconfitte.

Il ritorno di Rafa Benitez

Grande ex di questa sfida il tecnico spagnolo Rafa Benitez. L’attuale manager del Newcastle ha scritto pagine indelebili della storia del Liverpool ed è certamente tra i personaggi più amati tra il pubblico di Anfield. Con il Liverpool il tecnico spagnolo ha vinto 1 F.A. Cup, 1 Community Shield, 1 Supercoppa Europea ed ha raggiunto due finali di Champions, entrambe contro il Milan. Indimenticabile la vittoria di Istanbul nel 2015, in quella che probabilmente è ancora oggi la finale più epica di tutti i tempi.

Probabili formazioni

Liverpool (4-3-3): Karius; Arnold, Lovren, Van Dijk, Robertson; Henderson, Can, Wijnaldum; Manè, Firmino, Salah.

Newcastle (5-4-1): Darlow; Yedlin, Clark, Lascelles, Dummett, Manquillo; Ritchie, Diamè, Shelvey, Murphy; Joselu.