Premier League, il derby è del Tottenham: prima sconfitta per Sarri in Premier, a Wembley finisce 3-1

LONDON, ENGLAND - NOVEMBER 24: Harry Kane of Tottenham Hotspur celebrates after scoring his team's second goal with Serge Aurier of Tottenham Hotspur during the Premier League match between Tottenham Hotspur and Chelsea FC at Tottenham Hotspur Stadium on November 24, 2018 in London, United Kingdom. (Photo by Mike Hewitt/Getty Images)

Premier League Tottenham Chelsea 3-1 / Arriva alla fine di novembre la prima sconfitta in Premier League di Maurizio Sarri in Premier League. Tre mesi e mezzo dopo, cade l’imbattibilità dei Blues e cade in casa dei rivali del Tottenham, che a Wembley vincono per 3-1. Gli Spurs si sono dimostrati, per una sera, superiori in tutto rispetto ai Blues, che ora vedono scappare le formazioni in testa alla Premier, compresi proprio i ragazzi di Pochettino, che mettono in atto il sorpasso.

La partita

Il primo tempo a Wembley è tutto a marca Spurs, con il vantaggio che arriva già dopo 8 minuti. Calcio di punizione dalla destra di Eriksen e colpo di testa di Dele Alli dopo un grande movimento sul primo palo. La palla, spizzata quanto basta, buca i guanti di Kepa e porta avanti i padroni di casa.

Passano otto minuti e arriva anche il raddoppio, stavolta firmato da Harry Kane. L’attaccante della Nazionale Inglese prende palla sulla trequarti e calcia di destro verso la porta. Il tiro è molto angolato, ma soprattutto coglie completamente alla sprovvista Kepa, che rimane immobile e guarda la palla superare la linea bianca.

Nel secondo tempo, il Chelsea scende finalmente in campo e prova a farsi vedere con William, ma gli Spurs trovano anche il terzo gol al minuto 54 con una meraviglia di Heung Min Son. Il sudcoreano si fa tutto il campo sulla destra, poi rientra in area e batte Kepa in uscita. E’ 3-0 al decimo della ripresa e la partita può già considerarsi chiusa.

Nel finale, il Tottenham avrebbe anche l’occasione del quarto gol con Kane, ma alla fine è Giroud a trovare la rete della bandiera, con un bel colpo di testa su cross di Azpilicueta.

Finisce 3-1, Spurs che superano i Blues in classifica e salgono al terzo posto. Mercoledì a Wembley arriverà l’Inter, nerazzurri avvisati: il Tottenham è più vivo che mai.