Nations League, Olanda-Francia: Blues per il primo posto, gli Orange tentano il colpaccio

Presentazione della gara di Uefa Nations League, Olanda-Francia, in programma domani alle 20.45 a Feyenoord.

La situazione in classifica

Racchiuse nel Gruppo A insieme alla Germania, entrambe con una vittoria raggiungerebbero i rispettivi obiettivi. Alla squadra di Deschamps in realtà basterebbe anche un pareggio per prendersi il primato del girone, mentre agli Orange servono tre punti per salvarsi e far retrocedere clamorosamente i tedeschi. Altrimenti sarà l’ultima gara tra Germania e Olanda a decidere tutto. La squadra di Koeman avrà dalla sua il sostegno del pubblico del De Kuip, lo stadio del Feyenoord, una delle tifoserie più calde dei Paesi Bassi.

Probabili formazioni

Olanda (4-3-3): Cilessen; Dumfries, de Ligt, Van Dijk, Blind; de Roon, de Jong, Wijnaldum; Bergwijn, Depay, Babel

Francia (4-3-3): Lloris; Pavard, Varane, Kimpembe, Lucas Hernandez; Pogba, Kanté, Matuidi; Mbappe, Giroud, Griezmann

Pochi dubbi per Deschamps, che proporrà i suoi con il solito 4-3-3 con il ritorno di Lloris tra i pali. Fasce che saranno presidiate da Pavard e Hernandez mentre i tridenti di centrocampo (Kantè, Pogba, Matuidi) e attacco (Mbappè, Giroud, Griezmann) sono intoccabili. Per Koeman ballottaggio tra Bergwin e Promes per completare il tridente con Depay e Babel mentre a centrocampo, insieme a Wijnaldum e al talento De Jong, ci sarà l’atalantino De Roon.