Nations League, il punto sulle partite di oggi: ecco i primi verdetti.

Oggi si sono disputate ben 7 partite di Nations League valide per i gironi di Lega A,B,C e D e sono stati emessi i verdetti definitivi dai vari campi di gioco. Vediamo come sono andati gli incontri.

Nel girone 4 di Lega A a Wembley i leoni inglesi ribaltano in 7 minuti il vantaggio croato, conquistano così il primo posto nel girone con annessa final four. Per i croati una mesta retrocessione. Vantaggio di Kramaric al 57′ a cui rispondono Lingard al 78′ e Kane al 85′.

Nel girone 2 di Lega D la Bielorussia passeggia col San Marino imponendosi per 2-0 legittimando la promozione in lega C. Ininfluente per la classifica l’altro incontro del girone tra Moldova e Lussemburgo terminato 1-1.

Per il girone 3 di Lega B l’ Austria espugna il Windsor Park di Belfast battendo l’ Irlanda del Nord per 2-1 con un gol al 90′ di Lazaro. Incontro che comunque contava poco per la classifica con la Bosnia già promossa in Lega A e l’Irlanda del Nord già retrocessa.

Nell’ incontro delle 20:45 partita col botto a Lucerna dove per il girone 2 di Lega A, la Svizzera annichilisce il Belgio con un clamoroso 5-2. Subito in svantaggio in avvio con una doppietta di T. Hazard, gli svizzeri rimontano con il rigore del milanista Rodriguez ed Elvedi ma soprattutto con la tripletta di Seferovic che completa l’ impresa ribaltando così le gerarchie del girone.

Infine a completamento dei match serali per il girone 2 di Lega C a Budapest l’Ungheria si impone per 2-0 su un’appagata Finlandia già sicura vincitrice del girone e promossa in Lega B. Mentre ad Atene a sorpresa l’ Estonia espugna lo stadio olimpico battendo per 1-0 la Grecia conquistando così la prima vittoria.