Nations League, ecco le quattro finaliste

Nations League, ecco le quattro finaliste

L’Uefa Nations League è giunta alle fasi finali. Le quattro finaliste che competono per il primato assoluto della competizione sono Inghilterra, Olanda, Svizzera e Portogallo. Tutto si deciderà proprio in Portogallo, dove si giocheranno le final four, tra il 5 e il 9 giugno 2019. Le semifinali, invece, verranno sorteggiate il 3 dicembre: non ci sono teste di serie o limitazioni. Si sa solo che il Portogallo giocherà la sua semifinale il 5 giugno, mentre l’altra si disputerà il giorno successivo. Domenica 9, invece, sarà il giorno delle finali, ci sarà anche quella per il 3/4° posto. Le finali saranno all’Estadio do Dragao di Porto e all’Alfonso Henriques di Guimaraes. Una spinta in più per i portoghesi visto che giocheranno in casa.

Olanda

Vincitrice del primo girone, la squadra di Koeman ha raggiunto le fasi finali grazie allo scontro diretto con la Francia. Il C.T. olandese può contare su una buona rosa con ottimi giovani prospetti come De Ligt e De Jong, entrambi appetiti da mezza Europa.

Svizzera

La Svizzera è la sorpresa del secondo girone dove tutti davano per favorito il Belgio. La squadra di Petkovic ha ben figurato in queste quattro partite meritandosi così l’accesso alla fase successiva

Portogallo

La vincente del girone dell’Italia, vale a dire il terzo, è il Portogallo. La squadra guidata da Fernando Santos ha meritato la qualificazione facendosi preferire alle altre due avversarie. La nazionale portoghese priva di Cristiano Ronaldo è comunque riuscita nel successo del girone potendo contare su una buona rosa esaltata dall’ottimo CT portoghese, già dimostratosi tale in precedenza.

Inghilterra

Nel quarto girone, forse quello più tosto e insidioso, ha avuto la meglio l’Inghilterra. È riuscita nell’impresa di superare la Croazia, finalista del Mondiale e la Spagna, nazionale da sempre forte e spettacolare. La squadra di Southgate si è dimostrata pragmatica e ha confermato le buone sensazioni del Mondiale.