Napoli, De Magistris attacca De Laurentiis sulla questione stadio

De Magistris attacca De Laurentiis

Il sindaco De Magistris intervenuto alla trasmissione “Un giorno da pecora” attacca il presidente del Napoli De Laurentiis sulla questione stadio.

Ecco le sue parole

“De Laurentiis un pò tacccagno? Un pochino, ha un po’ la mano tirata…Per lo stadio non ha cacciato un euro. La squadra nella passata stagione, con un paio di giocatori in più a gennaio, avrebbe vinto lo scudetto”. Questo è il duro attacco del sindaco di Napoli rivolto al presidente azzurro, da lungo tempo va avanti la disputa relativa alla questione stadio.

Poi ha aggiunto

“Ci parliamo negli incontri internazionali. Certo, ogni tanto dice che vorrebbe realizzare lo stadio da un’altra parte…Ma per me è impensabile che il Napoli giochi altrove”.

Il loro rapporto

”Io e lui di fianco allo stadio? Negli ultimi tempi ha fatto qualche invettiva e, dato che la partita è un momento di gioia…siedo dove capita”. Riconosce comunque le capacità gestionali e i risultati ottenuti da De Laurentiis: ”Ha preso una squadra messa male facendo un lavoro importante, specie sui bilanci”.