MLS, i risultati delle due gare di stanotte: vittoria per New York e Philadelphia

MLS, i risultati delle due sfide andate in onda tra la notte dell’11 e 12 luglio

Nella notte odierna, negli USA si sono disputate due gare valide per la Major League Soccer, il campionato di calcio statunitense. Entrambe le sfide erano fruttifere per i recuperi del Gruppo Est, che ha visto le squadre chiamate in causa prendere una svolta in chiave classifica. Ecco come sono andate le cose questa notte.

Vincono New York City e Philadelphia, cadono il Montrel e il Chicago Fire

La notte ha aperto i battenti all’una, con la sfida tra il New York City e il Montreal Impact. Netta vittoria per 3-0 a favore dei padroni di casa che, così facendo, rimangono aggrappati al secondo posto: 37 punti attuali contro i 40 della capolista Atlanta United, tenendo conto del fatto che i Red Bulls vantano una gara in meno rispetto ai rivali.

Alle 2.30 il Philadelphia strappa tre punti importanti ai Chicago Fire vincendo per 3-4 una gara spettacolare decisa allo scadere: aprono gli Zolos, dopo pochi minuti pareggiano i padroni di casa, allo scadere del primo tempo il Philadelphia torna in vantaggio, al 69′ viene riagganciata e al 73′ va nuovamente in rete. 2-3 e gara che sempre poter finire qua. All’ultimo respiro, più precisamente al 94′, Schweinsteger riporta in pareggio il Chicago Fire. Non è ancora finita, perchè appena un minuto più tardi, quando gli ospiti erano già con la testa negli spogliatoi e al punto strappato allo scadere, il Philadelphia Union chiude la gara uscendone trionfante. Gara spettacolare che illumina la notte degli Stati Uniti.

Con questa strabiliante vittoria i ragazzi di Bett Brown raggiungono il Montreal al sesto posto, addirittura con una partita in meno. I Men in Red invece perdono un importante occasione e scendono all’ottavo, rimanendo ugualmente con un punto di distanza.