Marsiglia-Lazio 1-3, la squadra di Inzaghi sale al secondo posto nel girone H di Europa League

Vittoria importante della squadra di Simone Inzaghi che conferma il buon momento e porta a casa un risultato pesantissimo in ottica qualificazione sul campo del Marsiglia. Lazio sempre in controllo della partita e nel primo tempo coglie anche un palo.

Nel primo tempo Wallace porta in vantaggio i biancocelesti

Nei primi minuti il Marsiglia cerca di tenere in mano il pallino del gioco, ma al decimo Wallace insacca di testa su calcio d’angolo portando in vantaggio la Lazio. I transalpini accusano il colpo e i biancocelesti sfiorano il raddoppio due volte in tre minuti. Prima è Caceres ad arrivare in spaccata sul traversone al centro di Immobile. Lo stesso attaccante al 20′ coglie il palo dopo una veloce triangolazione con Caceido. I francesi si fanno notare finalmente dalle parti di Strakosha con una conclusione dalla distanza di Sanson, ma la palla sfiora il palo ed esce a lato. Ancora Immobile impensierisce Mandanda al 31′ che devia in angolo una conclusione angolata dell’attaccante. Il Marsiglia tiene palla ma fatica moltissimo a farsi vedere dalle parti del portiere della Lazio. Il primo tempo si conclude con gli ospiti meritatamente in vantaggio dopo un minuto di recupero.

Il secondo tempo conferma la superiorità della Lazio

Le squadre rientrano in campo con gli stessi undici del primo tempo. Dopo tre minuti però Inzaghi è costretto a sostituire Lucas Leiva infortunato con Marusic. E’ ancora la Lazio a rendersi pericolosa, ma Lulic, smarcato davanti a Mandanda, anzichè tirare prova a driblare il portiere facendosi stoppare il pallone. Dopo un’occasione per il Marsiglia sciupata da Sanson che tira alto da buona posizione, gli uomini di Inzaghi raddoppiano al 59′. Contropiede sull’asse LulicImmobileCaiceido che infila il portiere francese. Il gol ha il potere di rallentare il ritmo della gara, complice un Marsiglia che fatica molto nell’arrivare al tiro e comunque da fuori area. Inzaghi fa entrare Berisha al posto di Lulic al 62′ e Cataldi al posto di Caiceido al 74′. La fiammata finale della partita la regalano Payet e Marusic. All’86’ giocatore del Marsiglia segna il gol che fa sperare la squadra di Garcia con una precisa punizione dal limite dell’area. Marusic al 90′ ristabilisce le distanze con una conclusione che infila il sette della porta difesa da Mandanda fissando il punteggio sul definitivo 1-3

Lazio al secondo posto del girone

La vittoria in trasferta permette ai biancocelesti, con 6 punti di accomodarsi alle spalle dell’Eintracht che rimane a punteggio pieno, staccando proprio il Marsiglia fermo ad 1 punto.