Manuel Lazzari, futuro lontano da Ferrara: tre italiane su di lui

Sembra essere volta al termine, la bella esperienza di Manuel Lazzari con la maglia della Spal. Tre italiane sono pronte ad un derby di mercato per assicurarsi le prestazione dell’esterno classe 1993. JuventusAtalanta ed Inter sono le squadre interessate a Manuel.

CHI È MANUEL LAZZARI ?

Manuel Lazzari comincia la sua carriera calcistica proprio con la maglia estense. Disputa la Lega PRO nella stagione 2015-2016, conquistando assieme ai suoi compagni la promozione in Serie B ed ancora nell’anno seguente un’altra promozione che vale la Serie A. È soprattutto merito suo se la Spal ha ottenuto i primi tre punti quest’anno, vittoria arrivata tra le mura amiche del Paolo Mazza contro l’Udinese per 3-2, partita nella quale Lazzari ha trovato la sua prima rete nella massima serie italiana. Manuel si fa vedere dalle squadre italiane quest’anno; le sue caratteristiche tecniche si sposano divinamente con il 3-5-2 e le idee di gioco di Semplici. Come può non farsi notare un esterno destro che per 90 minuti corre avanti e indietro sulla fascia, senza mai mollare un centimetro.

IN CHE RUOLO VERREBBE UTILIZZATO ?

La domanda che sorge spontanea è: “In che ruolo verrebbe utilizzato Lazzari ?”. Le tre pretendenti al giocatore utilizzano tre moduli diversi, nei quali l’esterno in forza alla Spal può ricoprire tre ruoli differenti in tutte e tre le squadre.

ATALANTA

Non è difficile immaginare il ruolo che Lazzari può ricoprire alla Dea. Gasperini predilige per la sua squadra un 3-4-2-1 con una difesa solida, un centrocampo rapido negli inserimenti e un attaccante che faccia le sponde ai due trequartisti. All’interno dell’Atalanta, Manuel potrebbe ricoprire il ruolo di esterno destro. Lazzari è abituato alla difesa a tre, essendo un modulo simile a quello di Semplici. Nella Dea l’esterno italiano si giocherebbe il posto con Hateboer e, col tempo, prendersi la fascia diventando il titolare.

INTER

Che ruolo potrebbe avere Lazzari nell’Inter Spalletti gioca con un 4-2-3-1, modulo all’interno del quale Manuel potrebbe fare ben due ruoli: il terzino o l’esterno alto destro. Il giocatore originario di Valdagno potrebbe fare il terzino destro al posto di D’Ambrosio, o, ipotesi più difficile, l’Inter potrebbe non riscattare Cancelo e puntare proprio Lazzari. Molto più difficile pensare che Manuel possa trovare spazio ai danni di Candreva.

JUVENTUS

Dopo un avvio con il 4-2-3-1 ora Allegri è passato al 4-3-3. Da tempo il tecnico livornese cambia spesso il terzino destro; all’inizio De Sciglio, con il suo infortunio si sono alternati Lichtsteiner SturaroLazzari potrebbe dunque ricoprire il ruolo di terzino destro, con la Juventus che lascerebbe partire così lo svizzero.

LA SCELTA MIGLIORE ?

Quale potrebbe essere la decisione migliore per il futuro di Lazzari ? Nella Dea potrebbe convincere Gasperini a sacrificare Hateboer per le sue prestazioni. I rapporti tra le due società sono ottimi, come testimoniano gli acquisti di KurticRizzo a Gennaio. Manuel potrebbe giocarsi le sue carte all’Inter mettendosi in mostra al posto di D’Ambrosio, ma sulla destra sta convincendo Cancelo. Paradossalmente, però, potrebbe essere un’ottima scelta anche la JuventusLazzari potrebbe sostituire il possibile partente Lichtsteiner e far rifiatare in campionato De Sciglio.