Manchester United, il solito Mourinho: si presenta in conferenza stampa un’ora prima e parla solo 8′

MANCHESTER, ENGLAND - MAY 21: Jose Mourinho, Manager of Manchester United looks on as his team warm up prior to the Premier League match between Manchester United and Crystal Palace at Old Trafford on May 21, 2017 in Manchester, England. (Photo by Dave Thompson/Getty Images)

MANCHESTER UNITED, IL SOLITO MOURINHO: SI PRESENTA IN CONFERENZA UN’ORA PRIMA E PARLA SOLO 8′

Clima teso in casa Manchester United, soprattutto dopo la pesante sconfitta dell’ultima giornata contro il Brighton. I Red Devils hanno statistiche da retrocessione e Mourinho sembra cominciare a subire la pressione dell’ambiente.

Lo Special One nella conferenza stampa di rito ne ha combinata un’altra delle sue. Si è presentato all’appuntamento con più di un’ora di anticipo e ha parlato pochissimo, solo per 8 minuti.

Su Pogba: “Pogba ha parlato di atteggiamento sbagliato col Brighton? Chiedete spiegazione a lui di ciò che ha detto”.

Su Woodward: “I miei rapporti con l’amministratore delegato? Sono buoni, naturalmente”.

GIORNI DI TENSIONE

L’insofferenza e la delusione gli si leggono in volto e la sensazione è che parlare alla stampa sia l’ultima cosa che vuole in quel momento. Che i rapporti tra Mourinho e il Manchester United si fossero deteriorati si sapeva da tempo, ma ora il portoghese si sente proprio accerchiato. Da una parte il legame con Paul Pogba è sempre più freddo, dopo che il francese si è visto negare il trasferimento al Barcellona, dall’altra quello con Woodward è quasi inesistente dopo il mercato sottotono.

Che sia un caso oppure no, comunque l’addio di Mourinho dal Manchester United non è mai sembrato così vicino.