Manchester United-Chelsea: le dichiarazioni post match

Mou ‘ribalta’ Conte

Mourinho batte Conte. La sfida tra i due rivali va a favore del portoghese che batte Conte per 2-1. Lo United infatti dopo lo svantaggio iniziale subito per mano di Willian al 32′ l’ha ribaltata con Lukaku(39′) e Lingaard (75′). Mou allunga dunque sul tecnico ex-juve portandosi a +6 e salendo al secondo posto. Blues quinti. Nel finale di partita stretta di mano tra i due nemici, con il tecnico dei Red Devils che accarezza docilmente il viso di Conte. Andiamo dunque a vedere le dichiarazioni post-partita

Le dichiarazioni post-match

Mourinho: “Abbiamo battuto una squadra fantastica, per qualche motivo sono stati campioni la scorsa stagione, e per qualche motivo hanno giocato bene contro il Barcellona e iniziato la gara contro di noi molto bene. Quando hanno colpito il palo (Morata al 4′), ho provato a cercare un colpevole tra i miei ragazzi, ma è stata una grande giocata loro che non potevano fermare. Abbiamo trovato il modo di fronteggiarli, abbiamo tenuto abbastanza bene il controllo di Eden Hazard”.

Conte:  “C’è grande delusione. Quando non riesci a vincere queste partite devi guardarti dentro e chiederti perché. Facciamo fatica. Oggi era una grande possibilità, stavamo dominando e invece alla fine è arrivata una sconfitta. Lo ripeto da inizio stagione: quest’anno sarà dura arrivare in Champions, mi auguro che tutti comprendano il pericolo che si corre. Non è questione di stanchezza, meritiamo la classifica che abbiamo. I fatti mi stanno dando ragione. Deluso da qualche giocatore? No, assolutamente, tutti ci mettono massimo impegno e non è quello il problema. Con Mourinho tutto a posto”.