Manchester City, Mahrez è il grande colpo di mercato. Dove si piazzerà?

Manchester City Mahrez mercato / Secondo quanto riportano dall’Inghilterra, il Manchester City avrebbe chiuso per l’acquisto di Riyad Mahrez, attaccante esterno e grande artefice della Premier League vinta dal Leicester nel 2015.

Il calciatore algerino, dopo un paio di stagioni da scontento tra le file delle Foxes, dice addio alla piazza che lo ha consacrato. Nell’anno del titolo, Mahrez ha anche vinto il premio di MVP della stagione.

Chi gli lascia il posto?

Adesso però bisognerà gestire la grande abbondanza che gli Skyblues hanno nel reparto avanzato.

David Silva, De Bruyne, Sterling, Sanè, Bernardo Silva, Aguero, Gabriel Jesus e ora anche Mahrez. L’attacco di Guardiola è davvero di livello altissimo, soprattutto se consideriamo anche che il tecnico catalano, in questa stagione, li ha gestiti perfettamente.

Le collocazioni tattiche preferite da Mahrez sono sicuramente la fascia sinistra (il più adatto alle sue caratteristiche) e, in caso di emergenza, il ruolo di trequartista.

Il modulo più utilizzato da Guardiola è il 4-2-3-1, che alle volte si trasforma in un 4-1-4-1 con Silva che si sposta dalla mediana alla trequarti e si affianca a De Bruyne.

I due giocatori che occupano la fascia sinistra e la trequarti sono Sterling e proprio il belga De Bruyne. I due giocatori sono letteralmente esplosi in questa stagione e toglierli dal loro posto sarebbe una mezza follia.

Dall’altra parte ci sarebbe Sanè, ma per un giocatore come Mahrez che tende ad accentrarsi per utilizzare il sinistro, la fascia destra sarebbe molto limitante.

Ruolo da comprimario

So che può sembrare strano per un giocatore che verrà pagato praticamente 100 milioni, ma Mahrez, con ogni probabilità, partirà dietro nelle gerarchie di Guardiola, forse solo alla pari con Bernardo Silva.

Sterling e De Bruyne sono imprescindibili nello scacchiere del tecnico catalano e non lasceranno il campo. Tuttavia, in un campionato di oltre 50 partite stagionali, una riserva come Mahrez può fare tutta la differenza del mondo.

L’unica soluzione tattica che potrebbe accontentare tutti sarebbe lo spostamento di Sterling a destra e il posizionamento di Mahrez a sinistra al posto di Sanè. Ma siamo sicuri che si possa fare a meno anche di Sanè?

Difficile dirlo, più probabile che, almeno ad inizio stagione, Mahrez parta come prima alternativa. Con buona pace dei 100 milioni spesi dalla società.