Liverpool su Suso. Quando la cessione si trasforma in rimpianto.

Ve lo avevamo accennato negli scorsi giorni. Il Liverpool vorrebbe riportare Suso ad Anfield. Per convincere il Milan servono però almeno 40 mln di euro. Ed occhio al Tottenham..

Il Liverpool rivuole Suso, ma…

Ve lo avevamo accennato già durante la nostra riflessione sul caso Milan-Callejon: il Liverpool vuole Suso. O meglio rivuole. Il giocatore infatti è cresciuto nel club inglese, squadra con la quale ha esordito nel calcio professionistico, prima di passare al Milan. Arrivò nelle giovanili dei reds nel 2010 esordendo con i grandi nel 2012. Dopo una sola stagione fu prestato all’Almeria per poi successivamente essere ceduto al Milan perchè visto troppo acerbo e poco promettente. Ora ad Anfield però si stanno mangiando le mani, diciamocelo chiaramente. Il ragazzo a 24 anni è esploso definitivamente, si aspetta solo la sua consacrazione. Il Milan ha bisogno di cedere per risanare il bilancio e allora il Liverpool sta provando un altro colpo alla Salah. La cifra della clausola è di 40 milioni, ma..

Occhio al Tottenham

…ma occhio al Tottenham. La cifra, paragonata agli investimenti milionari che stanno condizionando il calcio negli ultimi anni, non è neanche tanto esagerata forse. Un giocatore giovane che ha dimostrato grandi qualità, ad una cifra così appetibile, ha portato gli Spurs a visionarlo. Ecco dunque che il prezzo potrebbe lievitare, annullando così di fatto la clausola. Gattuso ha dichiarato che si cercherà in tutti i modi di trattenere Suso, ma il possibile interesse per Callejon farebbe intendere che proprio l’esterno potrebbe essere sacrificato sul mercato. Ed ecco dunque che si infiamma un altro derby inglese per il Liverpool, stavolta però sul mercato..