Ligue 1, 27esima giornata: riassunto delle partite e classifica. Harakiri Monaco, tris del PSG al Marsiglia

Si è conclusa la 27esima giornata della Ligue 1, sono state partite che hanno sancito ancor di più lo strapotere del Paris Saint-Germain e che hanno accorciato la classifica per l’ultimo posto valido per l’Europa League.

L’ANTICIPO

La 27esima giornata è iniziata venerdì sera con un anticipo tutt’altro che interessante. Si sono sfidate Racing Strasburgo Montpellier, quest’ultimi venivano da un pareggio interno con il Guingamp, mentre il Racing arrivava alla sfida dopo aver subito cinque reti a Parigi, ma essendo stati, seppur per poco, in vantaggio. L’anticipo di questa giornata è terminato a reti bianche, con una partita dettata dal nervosismo che ha visto sventolare diversi cartellini da parte del direttore di gara.

SABATO

Come spesso avviene nella massima serie francese, il giorno nel quale si disputano più partite è il Sabato. La prima partita è stata alle 17.00 e ha visto i campioni in carica del Monaco. I monegaschi giocavano a Tolosa, contro l’omonima squadra. I biancorossi sono subito andati in vantaggio con Rony Lopes, salvo essere pareggiati un quarto d’ora dopo dai padroni di casa. Il Monaco non perde il controllo della gara e con un’altra rete dell’ala portoghese e con un goal dell’ex Fiorentina Jovetic si portano sul 3-1. Il Tolosa, però, con il cuore rimonta la gara e con un rigore di Delort e con una rete dell’ex Arsenal Sanogo pareggiano la gara.

Nella sessione serale giocano tutte squadre che non rientrano nella zona europea della classifica. Il Dijon batte il Caen grazie ad un autogoal ed un rigore. Guingamp Metz pareggiano 2-2, gli ospiti vanno in vantaggio due volte, prima con Mollet e poi con Rioux, ma vengono pareggiati per due volte a causa di una doppietta di Deaux. L’Angers espugna Lilla per 2-1  con una doppietta di Ekambi ed esce dalla zona retrocessione mandandoci proprio il Lille. Perde l’opportunità di andare in zona Europa League il Nantes di Ranieri che cade in casa per 1-0 contro l’Amiens, decide l’ex Chelsea Siviglia Kakuta. L’ultima partita del sabato sera è tra RennesTroyes, quest’ultimi restano in zona retrocessione a causa della sconfitta maturata per 2-0; vittoria del Rennes che porta la firma di Khazri Prcic.

DOMENICA

Nelle ultime tre partite della 27esima giornata scendono in campo i top team della Ligue 1; la prima partita è tra BordeauxNizza. Il match si conclude con pareggio a reti bianche, ma con tante occasioni create dal Bordeaux. La partita seguente è il derby tra il Lione e il Saint Etienne. Il match viene sbloccato dall’ex Real Madrid Mariano Diaz che al 19′ porta in vantaggio i Leoni. I biancoverdi non mollano e strappano il pareggio allo scadere con la rete dell’ex Arsenal Debuchy. Il posticipo è tra il Paris Saint-Germain e il Marsiglia. Il big match di giornata si conclude con il tris dei parigini al Marsiglia, vittoria che porta il segno di Mbappe, l’autogoal di Rolando e la rete di Cavani.

CLASSIFICA

La vittoria del Paris Saint-Germain consolida il suo primato in vetta che si porta a +14 sul Monaco secondo. Marsiglia Lione inseguono appaiate rispettivamente a 55 e 50 punti. Combattuta la sfida che porta all’ultimo posto per l’Europa League, dal Montpellier quinto a 39 punti e al Troyes in zona playout ci sono solamente 11 punti; penultimo il Lille a 27 punti e ultimo il Metz a 17.