Lazio-Roma 0-0: squadre impaurite o pareggio che accontenta tutti?

Lazio-Roma 0-0

Lazio-Roma 0-0: il derby della capitale non consegna nè vincitori nè vinti. Dopo la settimana europea, che ha visto risultati ben diversi per le due romane, ci si aspettava un derby scoppiettante. La Lazio aveva il compito di rifarsi dopo l’umiliante eliminazione dall’Europa League contro il Salisburgo, mentre la Roma avrebbe potuto regalare la settimana perfetta a tutti i suoi tifosi. Purtroppo per tutti, la partita ha disatteso le aspettative. Il derby è stato oggettivamente brutto, con qualche lampo che ha acceso il match, ma con poco altro da commentare.

La Roma ha avuto le occasioni più eclatanti, con il palo di Bruno Peres a fine primo tempo, e la traversa di Dzeko al 90′. La Lazio ha avuto delle buone opportunità, specialmente con Parolo e Marusic che hanno sprecato davanti ad Alisson. Il derby ha vissuto sicuramente la sua fase più calda durante gli ultimi 10 minuti di gara, quando Radu si è fatto espellere ingenuamente regalando alla Roma gli spazi necessari per provare a vincere la partita.

Il tutto però si è concluso con un nulla di fatto. Zona Champions invariata, con le due squadre capitoline che rimangono al 3 e 4 posto, distaccando l’Inter di un punto.

Paura di farsi male o stanchezza?

Il derby sarebbe potuta essere la gara di svolta per una delle due squadre, eppure, a mente fredda, la sensazione è che nessuno abbia davvero provato a vincere. Sarà stata la paura di scoprirsi troppo, sarà stata la stanchezza accumulata in coppa, ma ieri le due squadre potevano dare di più. La Lazio ha cercato di gestire il pallone, affidandosi spesso a lanci lunghi e verticalizzazioni sul solo Immobile, lasciato solo a combattere con Fazio e Manolas. La Roma invece nel primo tempo, escludendo il lampo di Peres, è stata totalmente assente in fase offensiva, con Strakosha che non ha dovuto sporcarsi i guanti se non per raccogliere qualche docile pallone.

Nessuno pensa a possibili “biscotti” ai danni dell’Inter, dato che la rivalità fra le due squadre è troppo grande, ma la sensazione di una partita ragionata da entrambe le squadre rimane…