Lasagna, rinnovo e nazionale per rilanciarsi!

Kevin Lasagna non dimenticherà facilmente la data del 9 ottobre 2018. L’attaccante dell’Udinese in questa giornata ha ufficialmente rinnovato il suo contratto con i bianconeri ed è stato convocato da Mancini in nazionale. L’infortunio di Zaza ha spinto il tecnico ex Inter a cercare una nuova punta e la scelta è piombata proprio su Lasagna. Una stagione che sicuramente non è iniziata bene per l’attaccante bianconero che ha collezionato molte prestazioni negative andando a segno solo una volta. Ma magari queste due notizie potrebbero rilanciare definitivamente Lasagna che adesso vuole approfittare di questa nazione per dimostrare tutto il suo potenziale. Sul sito ufficiale dei friuliani l’ex Carpi ha rilasciato alcune dichiarazioni.

LE DICHIARAZIONI DI LASAGNA

“Questa è sicuramente una giornata che mi rimarrà dentro per un po’, è un’emozione grossa, due segni di fiducia grandissimi. Da un lato una convocazione che è sicuramente merito dell’Udinese, del lavoro che faccio qui. È un premio per quanto di buono ho fatto con questi colori, un sogno che si realizza e che avevo fin da bambino. La chiamata è arrivata oggi nel primo pomeriggio: ero a Mantova e sono subito corso a Udine per prendere le scarpe. Dall’altro lato un rinnovo di contratto, fino al 2023, che era già nell’aria da qualche settimana, ma che giunge proprio in questa giornata così importante. Stasera farò davvero fatica ad addormentarmi”.