La rinascita di Defrel, da esubero a uomo in più

Il francese continua a segnare con la Samp

Continua il momento magico per Gregoire Defrel, attaccante francese della Sampdoria, che con la rete di ieri ai danni della Spal, è già arrivato a quota 5 reti in campionato.

Un avvio convincente

Il classe ’91 è arrivato nella società blucerchiata durante il mercato estivo, onestamente, in un clima di scetticismo generale, dopo l’ultima stagione non brillantissima tra le file della Roma; dopo la partita d’esordio contro l’Udinese, l’attaccante è “esploso” in occasione della schiacciante vittoria della Sampdoria ai danni del Napoli per 3-0: in quel caso, Defrel ha messo a segno una doppietta.

Nella giornata successiva, l’ex attaccante della Roma ha messo a segno un’altra doppietta, questa volta in occasione dell’agevole trasferta di Frosinone, conclusasi con il risultato di 0-5 a favore dei blucerchiati; dopo un digiuno di tre partite, Defrel è tornato a segnare ieri in occasione del match contro la Spal, complice un assist intelligentissimo del compagno di reparto Quagliarella: così, per adesso, il suo ruolino di marcia recita 5 gol in 7 partite in campionato. Davvero niente male.

Dalla caduta alla rinascita

Come abbiamo già accennato, Defrel era reduce da un’annata tutt’altro che positiva con la Roma; dopo due ottime stagioni tra le file del Sassuolo, il francese ha avuto la grande occasione della sua carriera, trasferendosi ai giallorossi firmando un contratto fino al 2022. Qui, dopo un inizio anonimo, l’attaccante non ha più ritrovato la forma dei giorni migliori.

Difatti, a fine stagione, Defrel avrà messo a referto 20 presenze, condite dalla miseria di un gol, segnato tra l’altro su rigore. La scorsa stagione ha fatto presumere che Defrel non fosse ancora pronto per una big; finora però, il brillante inizio di stagione sta parlando per lui. Con questa media di gol (Defrel attualmente è secondo in classifica capocannonieri solo a Piatek), il francese potrà ambire ad avere una seconda chance in una grande squadra.