Inghilterra, la Coppa non tornerà a casa. Il sogno dei Tre Leoni sfuma ad un passo dal traguardo

Inghilterra la Coppa non tornerà / Il giorno dopo fa sempre più male perché ci si rende davvero conto che il sogno è svanito. I tifosi dell’Inghilterra hanno tifato per i loro beniamini dal 1′ della partita contro la Tunisia al 120′ della partita contro la Croazia. Sempre, senza mai fermarsi, al grido di “It’s coming home”. Sta tornando a casa. La Coppa del Mondo, si intende. Il simbolo più puro e più importante di quel magico sport chiamato calcio. Il football, per loro, è sacro come poche altre cose.

Il Calcio sarebbe dovuto tornare a casa, ma non sarà così. Almeno per questo Mondiale.

Indomiti

A spezzare il cuore di una nazione intera (l’Inghilterra) ci ha pensato Mario Mandzukic, eroe e simbolo di una Croazia abituata a non mollare mai. Anche ieri, sembrava che gli inglesi avessero già vinto. Dominio territoriale, gestione relativamente serena. Poi, ad un tratto, la zampata di Ivan Perisic che manda in orbita il morale della Croazia.

Nel mezzo, l’assenza ingiustificata di coloro che sarebbero dovuti essere i trascinatori: Kane (il suo palo nel primo tempo è quasi ingiustificabile), Sterling, Alli. Tutti non pervenuti.

Dall’altra parte, invece, la crescita continua di Modric, Rakitic e compagnia. Mandzukic è uscito con i crampi dopo una partita come sempre generosissima, il metronomo del Real Madrid ha innalzato, con il passare dei minuti, il suo livello e quello dell’intera squadra. Rebic ha corso per due (forse anche tre), Perisic, dal gol in poi, ha letteralmente trascinato i suoi. Il vantaggio sarebbe potuto anche arrivare nei tempi regolamentari, ma solo il palo ha negato la doppietta all’attaccante dell’Inter.

Non c’è riuscita, l’Inghilterra, a portare a casa la Coppa. Ci riproverà tra quattro anni, in Qatar. Nel mezzo, magari, proverà a vincere l’Europeo, consapevole finalmente della propria forza. Il ciclo è tutt’altro che finito, al prossimo tentativo i frutti dell’albero della Regina potrebbero finalmente essere maturi.