Il punto sulla Serie A: corsa Champions apertissima e salvezza anche. Il Napoli ha mollato il sogno scudetto?

IL PUNTO SULLA SERIE A: CORSA CHAMPIONS APERTISSIMA E SALVEZZA ANCHE. IL NAPOLI HA MOLLATO IL SOGNO SCUDETTO?

È stata particolare la 32° giornata di Serie A: pochi gol, pochissimi che forse sono dovuti alla tensione delle squadre che sentono avvicinarsi il momento cruciale della stagione.

SCUDETTO

Tra le prime 10 squadre in classifica ben 9 sono rimaste a secco di gol durante questo turno. La decima, guarda caso, è la capolista Juventus che ha rifilato 3 reti alla Sampdoria e ha allungato a +6 in vetta sul Napoli. Proprio il Napoli è stato fermato sul pareggio dal Milan. I partenopei hanno sognato i tre punti nel finale, come con il Chievo, ma una parata mostruosa di Donnarumma ha negato la gioia del gol a Milik al 92′. Difficile pensare ora che la squadra di Sarri possa recuperare così tanti punti ai bianconeri nel finale di stagione ed una mancata vittoria a Torino chiuderebbe definitivamente i giochi.

CHAMPIONS LEAGUE

In zona Champions League la vera delusa è l’Inter, che non riesce ad approfittare dello scontro diretto tra le due avversarie e viene stoppato sul pari a Bergamo. Senza Brozovic e con un nuovo sistema di gioco (difesa a 3) i nerazzurri sono tornati ad essere poco efficaci e nella prima frazione hanno rischiato anche di andare sotto. Per quanto riguarda il derby di Roma la squadra che ci arrivava meglio era senza dubbio quella di Di Francesco, ma ha fatto poco per far vedere di essere la favorita. Il pari è complessivamente giusto in una partita molto spezzettata dai continui falli a metà campo. Ora Roma e Lazio sono appaiate al terzo posto, a +1 sull’Inter.

EUROPA LEAGUE

Nella lotta per l’Europa League pareggiano quasi tutte, eccetto la Sampdoria, e le distanze rimangono praticamente invariate. Gli 0-0 più prestigiosi sono quelli di Milan e Atalanta, rispettivamente contro Napoli e Inter. La Fiorentina ha sprecato molto contro la Spal ed ha buttato via due punti, mentre la Sampdoria è stata travolta dalla sete di vendetta della Juventus. Infine il Torino, più staccato, non è andato oltre il pareggio a Verona contro il Chievo.

SALVEZZA

La lotta che coinvolge più squadre è senza dubbio quella per la salvezza. Ora le principali indiziate per finire in Serie B, oltre al Benevento, sono il Verona, che ha perso anche al Bologna, ed il Crotone, sconfitto a Genova contro la squadra di Ballardini. Riescono a fare un punticino Spal, Chievo e Sassuolo, rispettivamente contro Fiorentina, Torino e Benevento, mentre vince addirittura il Cagliari contro l’Udinese. A proposito di Udinese, è reduce da nove sconfitte consecutive ed ora è a +6 dalla zona rossa: attenzione!