Il punto sulla Premier League: City campione, l’Arsenal rischia anche il sesto posto

Ecco il punto sulla Premier League, con la sintesi delle partite giocate oggi e la situazione in classifica.

Le partite di oggi

Sono state due le partite giocate oggi. La prima si è disputata al St. James Park ed ha visto il Newcastle battere l’Arsenal con il risultato di 2-1. Al vantaggio di Lacazette hanno risposto le reti di Ayozè Perez e Ritchie che blindano di fatto la salvezza per i Magpies. Nell’altra sfida invece si affrontavano Manchester United ed il fanalino di cosa Wba. Con una sconfitta dei cugini, il Manchester City si laureava campione d’Inghilterra. E così è stato, con i biancoblù che hanno fatto il colpaccio e provano a darsi una speranza di non retrocedere. Per lo United invece, il campionato di fatto finisce qui, con una qualificazione in Champions praticamente certa.

La classifica

Detto del City già campione, c’è ancora da risolvere la situazione quarto posto anche se tutto lascia pensare che il Tottenham possa difendere i 7 punti di vantaggio sul Chelsea in queste ultime 5 partite. Con la sconfitta di oggi l’Arsenal rischia di vedersi sfuggire anche il sesto posto. Perchè a tallonarlo a due punti di distanza c’è il Burnley, vittorioso ieri a Leicester. Appassionante invece è la corsa salvezza. Dal Brighton, 13°, al Southampton, 18° e prima delle retrocesse, ci sono solo 7 punti. In mezzo squadre come Huddersfield, West Ham, Crystal Palace e Swansea mentre le ultime due posizioni sono occupate da Stoke e Wba. A completare la giornata sarà proprio uno scontro diretto salvezza, quello di domani tra West Ham e Stoke City, in quello che soprattutto per i Potters è una sorta di ultima spiaggia.